Anche con il Galaxy S8 Samsung ci ricasca: la svalutazione del prezzo è elevata

Tommaso Lenci
3 Giu 2017

A due mesi dall’inizio della sua commercializzazione il prezzo del Galaxy S8 in Italia ha subito una forte svalutazione: Samsung non si smentisce!

Galaxy S8 il prezzo si svaluta velocemente

 

Ad aprile 2017 quando è iniziata la commercializzazione ufficiale (prima in pre-vendita e poi con le vendite normali) il Galaxy S8 è stato posizionato sul mercato come uno degli smartphone più cari in assoluto, dato che costava 829 euro di listino.

Il prezzo di listino del modello S8 è risultato quindi decisamente più caro del suo predecessore, il Galaxy S7 (che adesso si può trovare pure al prezzo sottocosto di 399 euro), e anche più caro della versione S7 Edge al momento del loro debutto.

Se i Galaxy S7 e S7 Edge hanno subito una netta svalutazione solamente quando è uscito il nuovo Galaxy S8, (il prezzo è diminuito di oltre 150 euro) e tutto sommato hanno mantenuto un buon valore per tutto il 2016, per S8 sembra che le cose non stiano andando così.

Samsung Galaxy S8 non cambia il trend: la svalutazione è già molto elevata

Sarà che il prezzo di listino ufficiale era troppo alto, o per il fatto che Samsung voglia fare un botto di vendite, il Galaxy S8 ha subito una forte svalutazione in appena due mesi: il prezzo è sceso di oltre 200 euro.

Ovviamente il calo di prezzo non è dimostrabile se siete utenti che continuate ad acquistare prodotti di tecnologia solamente nei classici canali dei negozi fisici della grande distribuzione: li 99% il prezzo, salvo promozioni di volantini, è ancora fermo ad 829 euro.

Se però decidete di acquistare online nei siti commerciali della grande distribuzione già potrete notare degli sconti rispetto al prezzo ufficiale intorno ai 100-120 euro.

Ma cercando più attentamente su siti e-commerce meno famosi, potete individuare quale è il trend del prezzo del Galaxy S8: anche se non vi fidate nell’acquisto potete vedere a quale velocità lo smartphone si sta svalutando.

Considerato  che ad oggi, 3 giugno 2017 più o meno a due mesi dal lancio ufficiale, online in Italia il Galaxy S8 può essere acquistato a prezzi che possono arrivare anche a soli 550 euro, ma tanti rivenditori lo propongono facilmente tra i 570-580 euro spedizione inclusa.

Facendo due conti chi cerca online può risparmiare sulla carta circa 240-250 euro rispetto ad un prezzo di listino annunciato ad aprile 2017.

Questa svalutazione può sicuramente far felice coloro che non avevano sufficienti soldi per acquistare un S8 al momento della commercializzazione, ma sicuramente starà facendo arrabbiare tutti quei consumatori che adesso si mangiano le mani per aver pagato oltre 200 euro lo stesso smartphone poco meno di due mesi fa.

Samsung applica la propria strategia di mercato

Samsung sicuramente ci ha messo del suo: ha voluto fare il colpo da novanta al momento della commercializzazione, sfruttando l’effetto WoW del design a tutto schermo del suo nuovo top di gamma proponendo un prezzo elevato.

Poi molto probabilmente per spiazzare ulteriormente la concorrenza degli altri produttori mondiali, ha iniziato ad abbassare i prezzi per l’ingrosso: una politica strategica molto aggressiva.

In conclusione quando volete vedere quando si svaluterà nel medio periodo il vostro smartphone non fate affidamento dei prezzi della grande distribuzione, ma guardate solo quei rivenditori di piccola-media grandezza che acquistano lotti più piccoli e possono quindi tenersi più aggiornati sui prezzi correnti di mercato.

Lascia la tua opinione