Android O 8.0 altra novità: arrivano le notifiche che scompaiono a tempo

Tommaso Lenci
6 Apr 2017

Google Developers ha affermato che Android O 8.0 avrà un ulteriore novità incentrata sulle notifiche, che scadranno dopo un determinato periodo di tempo.

Android O 8.0 funzioni notifiche

I più appassionati del sistema operativo mobile di Google sapranno già che il colosso americano ha rilasciato qualche settimana fa la prima Developers Preview di Android O (O forse starà per “Oreo” ma non c’è nulla di sicuro), la versione 8.0 successore dell’attuale Android Nougat 7.0.

Dopo aver fornito una serie di informazioni su alcune delle principali novità che saranno introdotte su Android O (potete rifarvi un idea leggendo il nostro precedente articolo), sembra che saranno aggiunte ulteriori novità nelle funzionalità destinate alla notifiche.

Con Android O sappiamo già che l’utente sarà in grado di personalizzare, tramite il blocco o la priorità, le notifiche di certe categorie di applicazioni: per esempio possiamo silenziare i pop up dell’app Facebook per un certo periodo di tempo (che compariranno solo nella barra di stato), e decidere di ricevere pop ups e audio solo per i messaggi inviati tramite Messenger.

Android O: altre novità sulla personalizzazione delle notifiche

Ebbene oggi Google ha annunciato un altro elemento di personalizzazione delle notifiche, che potrebbe essere molto utile per gli sviluppatori e migliorare l’esperienza d’uso degli utenti finali.

La nuova funzionalità si basa sul concetto che determinati tipi di notifiche potrebbero sparire automaticamente, senza che vengano eliminate direttamente dall’utente, dopo un certo periodo di tempo.

Pesate ad esempio ad una notifica che vi aggiorna su un determinato evento o promozione con una scadenza temporale predefinita: ad esempio uno sconto su un’applicazione, un concerto live qualcosa che può essere visto o usufruito con tempo limitato.

Ebbene le notifiche in questione dopo tale tempo limite si auto eliminano, scompaiono dal panello delle notifiche dato che la loro utilità è finita, e l’utente non dovrà cancellarle personalmente.

Questo sulla carta potrebbe migliorare l’esperienza d’uso dell’utente che non dovrà più pulire il pannello di notifica con tante notizie ormai inutili.

Android O 8.0 come sappiamo al momento è disponibile solo per gli sviluppatori ma presto, verso la fine di aprile inizio maggio, inizierà una beta pubblica dove piano piano saranno rilasciate nuove versioni Preview fino a raggiungere la versione finale, che sarà disponibile molto probabilmente ad ottobre 2017.

Solamente a fine anno o per per le prime settimane del 2018 Android O verrà installato ufficialmente su altri dispositivi venduti da produttori terzi come Samsung, LG, Huawei eccetera.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione