Android Oreo bloccato per Galaxy S8 e S8+: Samsung spiega il perchè (AGGIORNATO)

Tommaso Lenci
15 Feb 2018

Samsung ha fatto chiarezza del perché ha bloccato temporaneamente l’aggiornamento ad Android Oreo 8.0 peri suoi top digamma Galaxy S8 e S8+: i dettagli (AGGIORNATO)

Galaxy S8 blocco Android Oreo: Samsung Spiega

Aggiornamento del 22 febbraio 2018: Samsung torna a rilasciare l’aggiornamento OREO per S8 e S8+, risolvendo i problemi

Giusto un paio di giorni dopo che Samsung ha deciso di iniziare a rilasciare per gli utenti beta e per alcuni paesi l’aggiornamento ad Android Oreo 8.0 per Galaxy S8 e S8+, è successo qualcosa di inaspettato.

Il colosso coreano ha infatti bloccato (temporaneamente) il rilascio del nuovo firmware che aggiorna la versione software dal Android Nougat 7.0 ad Android Oreo 8.0 con interfaccia Experience 9.0.

Sicuramente gli utenti non saranno contenti di questa notizia, sopratutto quelli italiani che molto probabilmente dovranno aspettare qualche giorno in più per ricevere finalmente la notifica di aggiornamento.

Samsung blocca Android Oreo 8.0 per Galaxy S8 e S8+: ecco la motivazione ufficiale

Ma se Samsung ha bloccato il rilascio dell’aggiornamento ad Android Oreo c’è una motivazione, che è stata di recente spiegata da parte del colosso coreano.

Ecco la dichiarazione ufficiale: “Following a limited number of cases where Galaxy S8 and S8+ devices have rebooted unexpectedly with the Android 8.0 Oreo, we have temporarily stopped the rollout of the update. We are investigating the issue internally to ensure that the impact to the affected devices is minimized and the rollout of the update can resume as quickly as possible.”

Il testo sostanzialmente dice che: “dopo l’accertamento di un numero limitato di casi nel quale i Galaxy S8 e Galaxy S8+ hanno riscontrato dei reboot di sistema inaspettati con l’aggiornamento ad Android Oreo 8.0, Samsung ha deciso di bloccare il rilascio dell’aggiornamento. L’azienda coreana sta inoltre investigando per risolvere il problema il prima possibile e ridurre al minimo l’impatto di questo bug temporaneo”.

Da quello che abbiamo capito tutti coloro che hanno già aggiornato i loro dispositivi su Android 8.0 Oreo tramite modalità OTA non hanno davvero bisogno di fare nulla, e possono continuare a utilizzare i loro telefoni; al massimo Samsung rilascerà un patch successiva.

Coloro che avevano scaricato il firmware sui loro telefoni ma non l’avevano ancora installato, ora dovranno attendere perché quei file verranno automaticamente cancellati dai loro dispositivi, per fare spazio al nuovo aggiornamento firmware modificato.

Chi ha forzato l’aggiornamento tramite flashing rom del proprio smartphone S8 e S8+ dovrà aspettare il rilascio del nuovo firmware o effettuare il reset al firmware precedente, e poi ri-aggiornare il tutto nuovamente.

Samsung non ha ancora stabilito quando l’aggiornamento ad Android Oreo per Galaxy S8 e S8+ tornerà ad essere disponibile a livello OTA (over the Air); staremo a vedere.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione