Apple AirPods disponibili in Italia: prezzo e disponibilità dei nuovi auricolari

Tommaso Lenci
13 Dic 2016

Gli Apple AirPods a sorpresa sono diventati ufficialmente disponibili all’acquisto: ecco il prezzo e i tempi di attesa in Italia.

AirPods in Italia: prezzo e disponibilità

Dopo la decisione azzardata e innovativa di abbandonare definitivamente il classico jack per le cuffie negli iPhone 7 e iPhone 7 Plus, l’azienda di Cupertino aveva annunciato anche un nuovo paio di auricolari wireless.

AirPods disponibili all’acquisto in Italia: caratteristiche

Questi nuovi auricolari wireless prendono il nome di AirPods e sono una versione tecnologicamente avanzata e senza filo dei più comuni e standardizzati EarPods con connettore lightning.

I nuovi auricolari senza filo dell’azienda di Cupertino integrano il chipset Apple W1 che permette a quest’ultimi di sapere quando vengono indossati, e di inviare l’audio a uno o entrambi gli auricolari che vengono utilizzati nell’orecchio, ottimizzare l’audio durante l’ascolto o il microfono integrato.

L’autonomia di questi dispositivi permette di ascoltare musica in maniera continuata per circa 5 ore con una sola carica, possono essere ricaricati più volte e velocemente con l’apposito dock.

Hanno una piena compatibilità con l’assistente vocale Siri e si adattano automaticamente al tipo di dispositivo Apple che stai utilizzando: iPhone, Apple Watch, MAC, iPad.

Prezzo e disponibilità in Italia

La differenza di tecnologia tra i due auricolari Apple però si paga con un conto decisamente più salato: gli AirPods costano infatti in Italia ben 179 euro (tasse e spedizioni incluse) contro i soli 35 euro degli EarPods.

Sfortunatamente però i potenziali acquirenti dovranno aspettare ancora un po’ prima di poter ricevere a casa loro i nuovi auricolari senza fili.

Sull’Apple Store infatti i nuovi AirPods si possono prenotare da oggi ma la consegna avverrà solo a partire dalle prossime due settimane.

C’è quindi la seria possibilità che molti di voi non potranno regalarsi o regalare a qualcuno i nuovi auricolari senza fili dell’azienda di Cupertino entro Natale, dato che la disponibilità è piuttosto scarsa e i tempi di attesa superano mediamente le festività.

Apple deve aver avuto serie difficoltà all’inizio per produrre con una resa produttiva e un alta qualità i primi AirPods, dato che quest’ultimi erano stati annunciati come disponibili a partire da ottobre 2016.

Per vari problemi l’azienda di Cupertino ha dovuto posticipare la vendita del prodotto che adesso dovrebbe funzionare con gli standard di qualità di Apple, anche se ovviamente rimangono ancora piuttosto costosi.

Lascia la tua opinione