Apple iOS 11 è stato annunciato per iPhone e iPad: le novità

Tommaso Lenci
5 Giu 2017

Apple ha annunciato iOS 11 per tutti gli iPhone, iPad e iPod Touch compatibili: miglioramenti per Siri, Apple Pay, Photos e tanto altro: i dettagli.

Apple iOS 11 ufficiale: le novità

Durante il WWDC 2017 Apple ha annunciato la nuova release software del suo sistema operativo mobile per iPhone, iPad e iPod Touch: stiamo ovviamente parlando di iOS 11.

Apple iOS 11 svelato: ecco le principali novità in breve

Messaggi

Tra le novità evidenziate attualmente nell’evento, la prima e la più importante sembra essere indirizzata nel comparto messaggi.

Messages è l’applicazione di messaggistica istantanea nativa più importante di iOS, ed è normale che Apple la voglia migliorare con il passare del tempo.

Sono stati implementati alcuni cambiamenti nell’interfaccia di scrolling dei messaggi, e quest’ultimi adesso sono supportati pienamente dal servizio iCloud che ne permette la sincronizzazione con altre piattaforme software come macOS.

E’ stata implementata la crittografia end-to-end per i messaggi sincronizzati (niente paura per la vostra privacy), e in più è stato implementato l’Apple Pay con iMessages per poter inviare o ricevere denaro ai o dai vostri contatti.

Siri

Miglioramenti si notano pure con l’assistente vocale Siri: la voce, sia quella femminile che quella maschile, risulta essere più naturale e meno robotica.

Siri adesso può effettuare (ancora in fase di beta però) le traduzioni simultanee, è stata migliorato il supporto alle applicazioni per la gestione delle attività, offre risposte più consapevoli basate sulla contestualità appresa analizzando l’utilizzo del dispositivo.

App Camera e app Photos

Migliorata pure l’applicazione Camera grazie all’introduzione di nuovi algoritmi di compressione video e foto, che vi permettono di registrare video di alta qualità e foto ricche di dettagli consumando meno spazio su memoria, e sono pienamente compatibili per essere condivisi.

Migliorati alcuni aspetti del software interno per la gestione delle doppie fotocamere degli iPhone 7 Plus.

L’applicazione Photos utilizza adesso un nuovo algoritmo di apprendimento che gli permette di catalogare meglio le foto in archivio, come ad esempio eventi sportivi o anniversari; miglioramenti anche su Live Photos.

Centro di controllo, schermata di blocco e centro notifiche

Il centro di controllo (Control Center) in iOS 11 è stato riorganizzato in un interfaccia che risiede in un unica pagina, rispetto alle due pagine di iOS 10; adesso il 3D Touch viene utilizzato per espandere i pannelli con i relativi controlli.

La schermata di blocco (Lock screen) e il centro delle notifiche sono stati aggiornati ed adesso utilizzano una singola interfaccia.

Apple Maps

Novità si hanno pure su Apple Maps introducendo le planimetrie dei più noti centri commerciali (ovviamente al momento solo negli USA), mappatura degli aeroporti (sempre negli USA), sono stati introdotti i limiti di velocità e le guide di corsia.

Altre novità in generale

Introdotta pure una nuova funzionalità non disturbare quando si sta guidando, un allerta in stile CarPlay che si attiva da sola, perché capisce che siamo alla guida dell’auto.

Nuovi aggiornamenti per la Home Kit con il supporto ai nuovi AirPlay 2 per l’audio multi-stanza, Apple TV si può collegare a quest’ultimi e altre compagnie terze potranno aggiungere il supporto agli AirPlay 2.

Con iOS 11 ci saranno cambiamenti destinati soprattutto agli sviluppatori su Apple Music e sono state aggiunte nuove funzioni social per condividere la musica tra i vostri amici.

Cambiamenti si hanno pure sull’Apple Store: tempi di approvazione più brevi, tempi di prova gratuiti più lunghi e un nuovo design dell’interfaccia saranno presto disponibili.

Il nuovo design dell’Apple Store permetterà agli utilizzatori di scoprire nuove applicazioni con schede descrittive ancora più approfondite; la categoria Giochi avrà una propria sezione dedicata.

Ci saranno poi tante altre piccole novità su iOS 11 che riguardano però sopratutto gli sviluppatori: CoreML per la funzionalità di apprendimento automatica, Arkit per la realtà aumentata e altre piccole cose.

iOS 11 è sarà disponibile per gli sviluppatori a partire da domani, la versione beta pubblica sarà distribuita entro la fine di giugno 2017, mentre la versione pubblica arriverà entro la fine dell’anno.

Apple iOS 11 sarà disponibile al download per gli iPhone 5S e più recenti, per tutti gli iPad Air (1 e 2), per tutti gli iPad Pro, per gli iPad di quinta generazione, per gli iPad Mini 2 in su e per gli iPod touch di 5a generazione.

Attenzione: Notizia in via di sviluppo: sarà aggiornata quando ci saranno ulteriori e interessanti novità durante l’evento.

Lascia la tua opinione