Apple iPhone 6S esplode la batteria: le immagini dal vivo

Tommaso Lenci
16 Dic 2016

Un Apple iPhone 6S esplode dopo una normale ricarica della batteria: ecco le immagini dal vivo del dispositivo distrutto.

iPhone 6S esplode batteria

 

Un altra notizia non particolarmente felice per l’Apple iPhone 6S è arrivata oggi e subito ha destato la nostra attenzione

Dopo i problemi alle batterie difettose che tendono a spegnersi anche se sono ricaricate oltre il 30%, dovuto al fatto che alcune di esse durante la produzione hanno immagazzinato un po di aria al loro interno (saranno sostituite gratuitamente dall’azienda di Cupertino), sembra che ci siano altri problemi in vista in casa Apple.

Oltre al fatto che in Corea del Sud è iniziata una procedura formale e istituzionale per verificare se il problema di queste batterie possono provocare danni a persone, o cose, da parte della Korean Agency for Technology and Standards (KATS), oggi il sito Phonearena.com ha mostrato alcune immagini allarmanti.

iPhone 6S esplode la batteria: le immagini del dispositivo distrutto

Un lettore del sito online in questione ha infatti inviato alcune immagini che ritraggono il proprio iPhone 6S completamente distrutto a causa dell’esplosione della batteria interna.

L’utente afferma che l’iPhone 6S sia esploso dopo una normalissima ricarica della batteria; pochi secondi dopo che il ragazzo ha tolto il plughin della presa del caricabatteria dal suo dispositivo, iPhone 6S ha incominciato a sprigionare del fumo e poi sono divampate alcune fiamme.

Per evitare che si propagasse l’incendio alla propria scrivania ed altro oggetti sopra a quest’ultima, il ragazzo ha avuto la prontezza di far cadere sul pavimento l’iPhone 6S che stava ancora bruciando.

Le immagini che vedete infatti riprendono l’iPhone 6S distrutto e tutto bruciacchiato sul pavimento; l’impatto della caduta deve aver poi distaccato le due parti, allentate dal fatto che la batteria stava bruciando: desolante.

Non ci sono ancora informazioni sul fatto se l’utente si sia ferito durante l’esplosione dell’iPhone 6S, o se quest’ultimo ha già contattato Apple e ha ricevuto una risposta ufficiale dell’azienda di Cupertino: sta di fatto che quest’iPhone 6S è andato a fuoco.

Casi simili di iPhone che sono andati a fuoco riguardano alcuni iPhone 6 venduti in Cina, anche se in questo caso Apple ha affermato che l’esplosione di quest’ultimi è stata dovuta all’utilizzo di accessori e carica batteria non certificati e sicuri.

Fonte: Notizia e immagini

Lascia la tua opinione