Apple ora permette di segnalare gli inviti spam dal calendario di iCloud

Silvia
12 Dic 2016

Come anticipato la scorsa settimana Apple è al lavoro per arrestare il fenomeno che si è evidenziato particolarmente nei giorni che hanno preceduto il Black Friday

iCloud

Gli utenti di iCloud sono stati sommersi da inviti a scopo promozionale che andavano ad insidiarsi all’interno del calendario di iCloud

Bloccare inviti calendario iCloud

Dopo numerose lamentele, l’azienda ha ammesso il grave bug e prima di procedere con lo sviluppo di una soluzione ha dato istruzioni agli utenti per evitare di essere di nuovo bersaglio di spam. Il primo consiglio in assoluto è stato quello di non rifiutare l’invito perchè le agenzie pubblicitarie che stanno a capo del meccanismo, in questa maniera si accorgono che l’indirizzo email è reale ed appartiene ad una persona che sarà nuovamente subissata di SPAM

Ora è arrivata una prima soluzione da Apple, direttamente dal calendario di iCloud è possibile ricorrere all’opzione Report Junk che invia la segnalazione all’azienda che ha il compito di bloccare il mittente da remoto e di indagare sulla sua provenienza.

Per il momento la funzione è attiva solo dalla versione desktop, per intenderci recandosi all’indirizzo www.icloud.com e attualmente non è possibile agire dalla versione mobile ma si spera che questo rappresenti un inizio di una contromisura attuabile da tutte le piattaforme e sopratutto più efficace

Anche se l’opzione non è disponibile per la versione mobile del calendario di iCloud, dopo aver agito dalla versione desktop il calendario si sincronizza come consuetudine e il blocco rimane attivo per tutte le piattaforme, per questo è consigliabile dedicare un po’ di tempo e segnalare i mittenti sconosciuti che propongono sconti o promozioni


Lascia la tua opinione