Apple Watch 2 e iPhone 6C, a marzo un nuovo evento Apple

Silvia
10 Dic 2015

Di indiscrezioni che ruotano introno all’ipotetico iPhone 6C con schermo da 4 pollici ne stanno giungendo una grande quantità negli ultimi tempi, senza contare quelli emersi subito dopo il keynote organizzato da Cupertino per presentare gli ultimi arrivati iPhone 6S e iPhone 6S Plus.

Apple_Watch_2_iPhone_6C

In occasione dell’ultimo evento, in molti già preannunciavano la presentazione del nuovo dispositivo dallo schermo ridotto e dalle caratteristiche hardware ed estetiche molto simili al predecessore di enorme successo iPhone 5C, ma così non è stato.

Apple Watch 2 e iPhone 6C a Marzo 2016

In rete sono trapelati numerosi dettagli tecnici e non solo riguardanti l’iPhone 6C, si parla anche di una nuova generazione di Apple Watch 2, vediamo quali sono tutte le novità che arriveranno con questi due nuovi dispositivi:

iPhone 6C

Dedicato ad una clientela giovane ma dal gusto raffinato, si distinguerà dall’intera linea grazie alle colorazioni ereditate da iPhone 5C e la scocca in plastica. Uno schermo dalle dimensioni ridotte da 4″ ne determinano il punto di forza per quanto ne riguarda l’usabilità mentendo comunque una buona risoluzione delle immagini. Il processore A8 garantisce una velocità di calcolo abbastanza rapida, introdotto per offrire supporto ad un sensore di impronte digitali, al modulo Touch 3D e au una prima versione di iOS 9 che dovrebbe essere preinstallato. La fotocamera posteriore migliorata da 12 megapixel offre una discreta qualità di foto e video, a completare il dispositivo tutte le connettività di rete integrate nei prodotti Apple e un sensore FNC per i pagamenti tramite Apple Pay. Il prezzo di iPhone 6C dovrebbe aggirarsi intorno ai 400€, questo quanto anticipato dalle stime degli ultimi mesi.

Apple Watch 2

Per quanto riguarda l’orologio innovativo, Apple ha davvero dei grandi progetti a riguardo. Dopo una prima esperienza con l’attuale Apple Watch, l’azienda pensa ad introdurre una fotocamera per le chiamate in FaceTime e un modulo wifi indipendente che potrà consentire l’utilizzo del dispositivo anche se non connesso ad iPhone.

A potenziare l’utilità dei rilevamenti sullo stato di salute, sul prossimo Watch saranno introdotti un set di nuovi sensori che consentiranno un monitoraggio più accurato e dettagliato con l’introduzione di nuove metriche. Per terminare, l’orologio sarà disponibile con stili differenti, con questa versione Apple ci ha abituati a due diversi tipi di misura di quadranti, ma secondo i rumors finora pervenuti, potrebbe cambiare anche la forma privilegiando quella tonda, per offrire alla sua clientela la massima personalizzazione in fatto di gusti.

I colori dei cinturini saranno nuovi ed intonati ad ogni colore del “fratello” iPhone 6C. Apple Watch 2 conserverà la caratteristica introdotta con alcuni modelli di fascia alta, il vetro in zaffiro ma rivisto con una nuova tecnologia in quanto sul primo modello non ha convinto a causa di problemi di scarsa risoluzione (quasi impercettibili) Su Apple Watch 2 sarà preinstallata una versione di watchOS 2 che introdurrà nuove applicazioni indipendenti e completamente instancabili da e sul dispositivo, ciò sarà possibile grazie ad un chip rinnovato e ancora più potente

Apple Watch 2 e iPhone 6C a Marzo 2016

Fonti vicine all’azienda, confermano l’intenzione di Apple di presentare i due nuovi dispositivi nel mese di Marzo del prossimo anno in occasione di un evento mediatico a cui sta attivamente lavorando oggi. Secondo le analisi del calendario seguito da Apple in questi ultimi anni, la presentazione potrebbe avvenire nei primi giorni del mese, intorno all’3-10 Marzo per replicare la data dell’anno in corso dove sono stati presentati il primo Apple Watch e il nuovissimo MacBook


Lascia la tua opinione