Apple Watch molto meglio di Apple Watch 2!

Silvia
4 Ott 2016

Apple Watch di prima generazione ha riscosso molto più successo di quanto ne stia riscuotendo il suo successore di seconda generazione. Oltre ad essere gli utenti ad evidenziare la preferenza durante l’apertura delle vendite, oggi è anche il famoso analista Ming Chi Kuo a dire la sua a riguardo.

Apple Watch

 

Kuo è l’elemento “guida” per gli investitori che acquistano le azioni dell’azienda, grazie alle sue accurate analisi di mercato, è possibile stabilire l’andature delle vendite di ogni singolo dispositivo di casa Apple.

Meglio il primo Apple Watch di Apple Watch di seconda generazione

Anche se con l’Apple Watch 2 del 2016 sono state introdotte alcune caratteristiche hardware mancanti alla prima generazione, l’assenza di altre motivazioni sarebbe la causa del futuro “flop”

Su Apple Watch 2 è stato introdotto il GPS che tiene traccia dei percorsi senza ala necessità di avere l’iPhone vicino, il dispositivo è molto più indipendente e la versione che fonde lo stile Apple con gli allenamenti Nike + è davvero cool, ma questo non basta.

Secondo l’analista alcuni punti “mancanti” fondamentali di Apple Watch 2 non hanno convito i clienti ad abbandonare la prima versione dello smartwatch, eccone alcuni:

  • mancanza di killer applications, applicazioni esclusive eseguibili solo sulla seconda versione
  • durata della batteria insufficiente
  • ancora troppa dipendenza dall’iPhone
  • dubbi sulla praticità del multitouch nei dispositivi con uno schermo così piccolo

Una mossa ardua di Apple è anche quella di aver introdotto l’aggiornamento a  WatchOS 3 che ha reso il primo modello ancora più bello e funzionale con le nuove faces, effettivamente i “vecchi” utenti avevano bisogno di qualche cosa di nuovo da mostrare al polso e k’aggiornamento li ha pienamente accontentati


Lascia la tua opinione