Diffusione Android Nougat a febbraio 2017: ancora per pochi

Tommaso Lenci
8 Feb 2017

Ecco i dati ufficiali forniti da Google sulla diffusione delle varie versioni di Android a livello mondiale nel mese di febbraio 2017: Android Nougat ancora una chimera per molti.

Android Nougat diffusione febbraio 2017

Gli ultimi dati sbolognati da Google confermano il fatto che l’aggiornamento ad Android Nougat è ancora un miraggio per la stragrande maggioranza degli utenti che utilizzano un dispositivo mobile Android.

Android Nougat diffusione a febbraio 2017: non ci siamo proprio

Secondo le informazioni diffuse mensilmente dal colosso americano Android Nougat 7.0 e 7.1 occupano appena il 1.2% del mercato, ovvero poco più di 1 dispositivo su 100 utilizza quest’ultima versione software.

Molto probabilmente i dati sull’aggiornamento Android Nougat miglioreranno sensibilmente dopo i mesi di febbraio-marzo di quest’anno, dato che i principali produttori mondiali avranno diffuso la nuova versione software al meno per i loro dispositivi top di gamma.

Al momento Android Lollipop (5.0 e 5.1) occupa il trono di sistema operativo Android più diffuso a livello mondiale con una percentuale complessiva del 39,2%.

Al secondo posto compare Android Marshmallow che detiene una quota di mercato del 30,7%, quota che finalmente ha superato nettamente Android KitKat 4.4 che si ferma al 21,9%.

Si evince chiaramente che con l’inizio del 2017 Android Jelly Bean (4.1-4.3) è il sistema operativo di Google che ha perso più quote di mercato raggiungendo ad oggi una quota del 11,3%.

Come si può ben capire Kitkat e Jelly Bean sopravvivono ancora perché molto probabilmente sono stati installati di smartphone di fascia media o medio bassa di 2-3 anni fa, smartphone che per molti sono ancora validi, e che non sono stati mai aggiornati dai rispettivi produttori.

Ormai stiamo assistendo anche alla fine della diffusione di Android ICS 4.0 e di GingerBread 2.2-2.3 come è avvenuto lo scorso mese con Android Froyo 2.1.

Quest’ultimi due sistemi operativi stanno ormai definitivamente morendo perché le più recenti applicazioni per Android non supportano più tali versioni software; ad oggi molte applicazioni moderne infatti funzionano a partire da Android Kitkat 4.4, e sempre meno casi comprendono Android Jelly Bean.

Fonte: Notizia Ufficiale

Lascia la tua opinione