Facebook introduce Live Audio per le trasmissioni solo voce

Dopo le nuove introduzioni viste in questo ultimo periodo su Facebook, tra queste la possibilita’ di girare Video 360 e l’opzione di video chiamata di gruppo introdotta ieri, arriva un’altra funzione molto interessante che permette agli utenti di trasmette in Live Audio


In pratica si tratta di trasmissioni in broadcasting come Video Live ma prive di immagini, Live Audio avvia una trasmissione voce in stile radiofonico

Live Audio su Facebook


Live Audio e’ un metodo molto efficace che permette agli utenti di FaceBook di raccontare le loro storie senza la neccessita’ di avviare una ripresa video.

Si tratta anche di offrire una buona opportunita’ a editori, trasmittenti radiofoniche o agenzie di stampa e simili, di interagire in diretta con le persone divulgando notizie attraverso il News Feed

Sappiamo che a volte gli editori vogliono raccontare una storia su Facebook con le parole e non il video.

Non a caso le prime aziende che hanno avuto il beneficio di ottenere in anteprima Live Audio da testare sono alcuni giganti dei social media che gestiscono partner come BBC World Service, LBC e Harper Collins

Dunque sembra proprio una nuova funzione sviluppata allo scopo di divulgare informazioni e news ma non e’ esattamente così, anche ai semplici utenti sara’ dato modo di condividere attraverso Live Audio eventi giornalieri e narrare le proprie vicende direttamente nella bacheca per rendere partecipi tutti gli amici e i seguaci

Audio Live di Facebook agisce in maniera molto interessante sui dispositivi mobili, nello specifico gli utenti Android posso continuare l’ascolto di una trasmissione mentre utilizzano altre applicazioni o con lo schermo bloccato, mentre gli utenti iOS possono continuare a navigare all’interno dell’applicazione di Facebook


Ovviamente si tratta di una prima versione in fase di test ancora da migloriorare, molto probabilmente con l’arrivo pubblico alcune funzionalita’ verranno ampliate per consentire agli utenti piu’ “liberta’ di movimento” durante l’ascolto delle loro trasmissioni preferite


Lascia la tua opinione