Facebook Messenger: è arrivato l’assistente M

Tommaso Lenci
7 Apr 2017

Facebook Messenger si aggiorna su Android e Apple iOS introducendo ufficialmente il nuovo assistente M, un intelligenza artificiale per aiutarvi.

Facebooke Messenger M l'assistente

Messenger M è il nuovo assistente creato dai programmatori di Facebook che sulla carta vi permetterà di avere un esperienza d’uso semplificata utilizzando l’applicazione di messaggistica istantanea.

L’assistente M, ricordiamo che il nome ufficiale rimane Messenger M, è stato programmato per suggerirvi eventuali azioni da compiere semplicemente analizzando il testo della vostra conversazione: assomiglia molto al Google Assistant per farla breve.

Ovviamente M non è un assistente vocale completo come Google Assistant che funziona per tutte le azioni compiute sullo smartphone: è solo un assistente specifico per Facebook Messenger, quindi utilizzabile solo durante le chat con i vostri amici.

I suggerimenti di M arriveranno sul display tramite dei piccoli pop up (finestrelle a comparsa) che vi suggeriranno di aggiungere specifiche informazioni alla vostra conversazione.

Per esempio se durante una conversazione il vostro amico vi chiederà: ” Dove ti trovi adesso?”, ebbene l’assistente M dalla conversazione vi suggerirà di condividere la vostra posizione tramite un semplice pop up.

Questo vi farà risparmiare molto tempo dato che salterete molti passaggi per fornire un informazione esatta di dove siete, o eviterete di scriverla con un semplice messaggio di testo.

Se il suggerimento fornito dall’assistente M non è di vostro interesse potete con un semplice swipe eliminarlo dal display, e continuare con la vostra conversazione.

Messenger M è stato per un bel po’ di tempo testato in fase beta da Facebook e quindi i programmatori sono riusciti ad affinarlo ulteriormente: per esempio il suggerimento di un ride-sharing (condivisione di un passaggio in macchina) potrebbe comparire se nella conversazione parlate di un taxi, di un nuovo indirizzo o l’intenzione di trovare un passaggio.

Messenger M: le funzionalità principali

Per adesso Messenger M ha le seguenti funzionalità assistenziali: vi suggerisce uno sticker, vi invia o vi fa ricevere denaro, condivisione della vostra posizione, fare dei progetti con un amico (vi imposterà dei promemoria nella chat), effettuare sondaggi nelle chat, richiedere un tragitto tramite Uber o Lyft.

Ovviamente l’assistente in questione può essere attivato o disattivato a piacimento dell’utente nel menù delle impostazioni.

L’aggiornamento con l’assistente M sta arrivando in queste ore su Messenger per iOS e Android, ma solamente per gli utenti residenti negli Stati Uniti, mentre l’aggiornamento in altri paesi è ancora in fase di studio.

Facebook ha inoltre promesso che Messenger M sarà aggiornato successivamente per integrare altre funzionalità per migliorare ulteriormente l’esperienza finale dell’utente.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione