Galaxy Note 8 ultimo rumors: il primo con setup dual speaker?

Tommaso Lenci
16 Giu 2017

Secondo i recenti rumors il prossimo Samsung Galaxy Note 8 potrebbe utilizzare una soluzione audio con un setep dual speaker: i dettagli su altre voci.

Galaxy Note 8 rumors

L’arrivo del nuovo smartphone top di gamma di Samsung, il Galaxy Note 8 si sta avvicinando sempre di più e dal web arrivano tante nuove informazioni che potrebbero alla fine rivelarsi esatte, ma ovviamente anche sbagliate.

La più recente voce di corridoio, diffusa tramite il sito di microblogging cinese Weibo, afferma che il Note 8 dovrebbe essere il primo dispositivo mobile di Samsung ad utilizzare un setup audio dual Speaker, ovvero un bell’altoparlante stereo con suono corposo.

Già in passato gli esperti del settore avevano immaginato tale tecnologia sul Galaxy S8, ma come potete vedere oggi Samsung ha deluso in questo campo le aspettative dei consumatori, proponendo ancora una volta un dispositivo mobile con altoparlante mono.

Per questo è bene prendere quest’informazione con un certo distacco intellettuale, perché di sicuro per il momento non c’è ancora nulla.

Galaxy Note 8 altri rumors recenti

Per quanto riguarda altre novità delle ultime ore, sul web si sono diffuse le prime conferme che il Galaxy Note 8 dovrebbe debuttare sul mercato con la versione Android Nougat 7.1.1, quindi sulla carta presto Samsung potrebbe iniziare a diffondere tale aggiornamento a tutti i precedenti dispositivi già aggiornati a Nougat 7.0.

Continuano inoltre le voci di corridoio che affermano che il dispositivo avrà molto probabilmente un display Infinity più grande rispetto a quello del Galaxy S8+, ovvero un pannello da almeno 6.3 pollici con bordi ancora più sottili per ottimizzare le dimensioni.

Rimangono ancora dubbi sul fatto se il Galaxy Note 8 utilizzerà o meno uno scanner delle impronte digitali sulla scocca posteriore: potete vedere alcune immagini di come potrebbe essere senza quest’ultimo.

Ovviamente non è che mancherà lo scanner delle impronte digitali, ma quest’ultimo potrebbe essere implementato sul display infinity anche se gli esperti pensano che non sia la soluzione più realistica.

Lascia la tua opinione