Galaxy Note 8 vende bene: supera 1% di share di mercato in appena 4 settimane

Tommaso Lenci
11 Ott 2017

Samsung Galaxy Note 8 sta iniziando a vendere molto bene, superando la quota del 1% nei mercati mondiali più importanti: e in Italia? Ecco la situazione.

Galaxy Note 8 vendite

E’ disponibile sul mercato da appena 4 settimane, poco più di 28 giorni per l’esattezza, e il Samsung Galaxy Note 8 si conferma già un dispositivo di successo.

Il Note 8 in poco tempo infatti è riuscito a raggiungere o addirittura superare la soglia di mercato del 1% in alcuni importanti mercati a livello mondiale.

Secondo quando rilasciato dall’agenzia d’analisi AppBrain, il prezzo piuttosto alto del Galaxy Note 8 non ha scoraggiato i consumatori che lo hanno già acquistato in massa.

Galaxy Note 8: i primi dati sullo share di mercato a livello mondiale

Per esempio il Note 8 ha già raggiunto la posizione 21 tra i dispositivi più popolari negli Stati Uniti con uno share di mercato del 1%, e la quindicesima posizione in Australia con uno share di mercato anche qua dell’1% ottenuto però in sole 3 settimane.

Il Galaxy Note 8 fa bene pure in Corea del Sud raggiungendo uno share del 1.7% in quattro settimane e posizionandosi come il diciassettesimo dispositivo più popolare.

Se confrontiamo le vendite del Galaxy S8 e S8+ che nei primi 6 mesi hanno raggiunto uno share di mercato intorno al 5-6%, capiamo bene come l’inizio del Galaxy Note 8 sia piuttosto incoraggiante per Samsung.

In Europa al momento la situazione del Note 8 non è così brillante come negli USA, in Corea del Sud e Australia nelle prime 4 settimane.

Infatti il phablet top di gamma di Samsung per adesso ha uno share di mercato nei principali paesi europei che varia dallo 0.6% al 0.1%, posizionandosi non oltre il trentesimo posto tra i dispositivi più popolari.

Per esempio in Svizzera il Note 8 ha uno share dello 0.6% posizionandosi al trentesimo posto nella graduatoria, mentre in Italia il top di gamma di Samsung ha appena uno share dello 0.1% posizionandosi al 118 posto.

Da noi il phablet non ha ancora attecchito sul mercato, molto probabilmente perché ha un prezzo di listino particolarmente elevato (999 euro) e tanti in precedenza hanno scelto di acquistare un Galaxy S8 o S8+ e quindi difficilmente lo cambieranno in tempi brevi.

Probabilmente la quota di mercato crescerà molto quando finalmente il Note 8 inizierà a scendere di prezzo, quindi aspettiamoci un decisivo salto in avanti tra un paio di mesi con la svalutazione classica dei top di gamma di Samsung.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione