Galaxy S5 e Note 4 Vodafone nuovo aggiornamento: niente Nougat ma patch sicurezza

Tommaso Lenci
28 Gen 2017

Samsung ha rilasciato un nuovo aggiornamento firmware per i Galaxy S5 e Galaxy Note 4 brandizzati Vodafone: non è però Nougat, ma nuove patch sicurezza.

Galaxy S5 e Galaxy Note 4 Vodafone firmware

Segnaliamo a tutti i possessori di un Galaxy S5 SM-G900F, o di un Galaxy Note 4 SM-N910F venduti dall’operatore Vodafone, che è disponibile in Italia un nuovo aggiornamento firmware.

Galaxy Note 4 e Galaxy S5 i nuovi firmware per brand Vodafone

Più nello specifico il nuovo firmware seriale N910FXXS1DQA1 datato internamente da Samsung 2 gennaio 2017 è per il Note 4, mentre il firmware seriale G900FXXS1CQAV (sempre del 2 gennaio 2017) è destinato al S5, ovviamente entrambi brandizzati Vodafone.

I firmware in questione non aggiornano il sistema operativo ad Android Nougat (ci speravate?), dato che quest’ultimo rimane ancorato alla versione Android Marshmallow 6.0.1.

In compenso i nuovi firmware installano su entrambi i dispositivi le più recenti patch di sicurezza rilasciate da Google nel mese di gennaio di quest’anno, e in più Samsung ha risolto alcuni problemi di sicurezza dei propri dispositivi: in poche parole è un aggiornamento da fare.

Modalità di aggiornamento

L’aggiornamento è disponibile tramite la classica modalità OTA (over the air) utilizzando una connessione Wifi (la migliore da usare sempre) o la connessione LTE 4G del vostro telefonino.

Se non avete ancora ricevuto la notifica di aggiornamento potete controllare voi stessi entrando nelle impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Vi ricordiamo, prima di iniziare la procedura di aggiornamento, di controllare che la batteria residua del vostro Galaxy Note 4 o Galaxy S5 sia almeno al 50%; inoltre anche se non è essenziale potreste effettuare il backup dei dati più importanti presenti sul telefono.

L’aggiornamento sarà disponibile a breve anche sul software di aggiornamento Samsung, EX Kies, scaricabile sul sito del produttore: in questo caso basta collegare il telefono al PC o al MAC di casa con il cavetto USB.

Per gli utenti più esperti che vogliono un installazione “pulita” possono scaricare il firmware integrale N910FXXS1DQA1 per il Galaxy Note 4 Vodafone da questo LINK, o il firmware G900FXXS1CQAV per il Galaxy S5 Vodafone da quest’altro LINK.

Ovviamente in quest’ultimo caso scongliamo l’installazione di questi firmware su dispositivi diversi da quelli brandizzati dall’operatore rosso, onde evitare problemi software o la decadenza della garanzia (sempre se ancora attiva).

Vi ricordo che il Note 4 e il Galaxy S5 sulla carta non riceveranno mai l’aggiornamento ad Android Nougat 7.0, ma per un po’ forse riceveranno ancora altre patch per la sicurezza (sopratutto il Note 4 che è più recente).

Lascia la tua opinione