Galaxy S7 Android Nougat beta iniziata ufficialmente: link Firmware integrali

Tommaso Lenci
10 Nov 2016

Samsung ha ufficializzato la diffusione della Galaxy App beta con Android Nougat per Galaxy S7 e S7 Edge; sul web spuntano i primi firmware integrali e dove scaricarli.

Galaxy S7, S7 Nougat beta inizio ufficiale

Dopo qualche giorno di anteprima, con alcune immagini che sono state trapelate sul web, Samsung ha ufficialmente iniziato la diffusione della beta di Android Nougat in alcuni paesi per i suoi top di gamma Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge.

Samsung Galaxy S7 e S7 Edge Android Nougat: beta è ufficiale; ecco dove è iniziata

Al momento la beta può essere provata unicamente per gli utenti registrati con account Samsung degli Stati Uniti, della Gran Bretagna, della Corea del Sud e della Cina.

Non sappiamo se e quando l’azienda coreana deciderà di ampliare i paesi coinvolti nell’operazione Galaxy App Beta, ma sappiamo che per adesso gli utenti di questi paesi se sono già registrati possono già scaricare l’applicazione per le beta disponibile sull’Samsung Member.

Per chi vuole vedere il video che mostra la nuova interfaccia grafica Grace UX di Samsung adattata alla nuova versione del sistema operativo Android Nougat 7, può leggere e trovare il tutto nel nostro precedente articolo.

Download Firmware Android Nougat beta integrali per S7 e S7 Edge

Se invece siete degli esperti di flashing rom di smartphone con sistema operativo Android e non volete attendere l’eventuale inizio della beta pubblica, potete scaricare a vostro rischio e pericolo, dato che stiamo parlando sempre di beta i firmware con Android Nougat.

Più nello specifico c’è il firmware integrale seriale G930FXXU1ZPK4 dovrebbe essere compatibile pure con il Galaxy S7 SM-G930F, scaricabile da questo LINK, e il firmware integrale seriale G935FXXU1ZPK4 compatibile sulla carta con il Galaxy S7 Edge SM-G935F, scaricabile da questo LINK.

Entrambi i firmware in questione sembrerebbero estrapolati direttamente dall’app Galaxy Beta per poi essere stati elaborati per l’installazione tramite flashing rom.

Ovviamente come abbiamo già detto quest’operazione va effettuata conoscendo i rischi che l’installazione di un software beta non ancora ufficiale può comportare: quindi se non siete esperti evitate assolutamente.

Se invece avete una voglia matta di provare Android Nougat sugli attuali top di gamma di Samsung, senza dover aspettare, questa al momento sembra essere la soluzione più rapida, anche se ovviamente temporanea e non perfetta.

Lascia la tua opinione