Galaxy S7 successore di Galaxy S6: le differenze in un video 3D

Tommaso Lenci
10 Dic 2015

Samsung Galaxy S7 il successore dell’attuale top di gamma Galaxy S6 si mostra in un video render 3D: ecco le possibile differenze nel design.

Samsung Galaxy S7

A febbraio o marzo 2016 ci sono elevate possibilità che Samsung lanci sui mercati internazionali, il suo nuovo smartphone android di punta: stiamo ovviamente parlando del Galaxy S7 che speriamo diventi il degno successore dell’attuale Galaxy S6.

Del Galaxy S7 sono trapelati molti possibili dettagli con le ultime voci di corridoio ( i così detti rumors) ma oggi il livello di dettaglio delle informazioni sembra essersi elevato ad un gradito superiore, dato che sul web è stato diffuso un presunto video render 3D che mostrerebbe il design base del nuovo dispositivo.

Samsung Galaxy S7 vs Galaxy S6: le prime differenze nel design?

Più nello specifico nel video si mostra il Galaxy S7 Plus ovvero la versione phablet con display più grande che sulla carta dovrebbe avere un pannello da quasi 6 pollici di diagonale, mentre la versione normale si assesterebbe su una diagonale di 5,1 pollici.

Il successore del Galaxy S6 sembra mantenere alcune linee simili al suo predecessore (ovvero mantenere il classico design con display 2,5D per dare la sensazione di una cornice più sottile), ma pare avere anche una forma più rotondeggiante e armoniosa.

Secondo quanto si può vedere dal video, che rimane sempre un render 3D e non il prodotto finito e ufficiale, sembra che Galaxy S7 e S7 Plus non abbiano lo slot per la micro SD e il nuovo standard Usb Type-C; Samsung comunque difficilmente utilizzerà nuovamente la porta usb 3.0 che ha dato più problemi che vantaggi.

Secondo quanto visualizzato sempre da questo video in render 3D Galaxy S7 Plus avrebbe dimensioni comprese in 163.32 x 82.01 x 7.82mm, con uno spessore che raggiungerebbe i 9.05 mm se consideriamo la sporgenza della fotocamera posteriore.

Altri cambiamenti si notano sul tasto home con scanner per le impronte digitali che sembra essere più ampio ma più stretto rispetto al quello montato sul Galaxy S6, mentre la fotocamera anteriore è stata spostata decisamente più a destra.

Samsung Galaxy S7 come già detto ad inizio post dovrebbe essere annunciato in data 21 febbraio 2016, ovvero una settimana prima che inizi il nuovo MWC di Barcellona 2016, potrebbe utilizzare anche un chipset Snapdragon 820 (dopo la parentesi Galaxy S6 forse c’è un nuovo accordo con Qualcomm) e una nuova fotocamera posteriore ad alte prestazioni con tecnologia Britecell da 20 megapixel.

Lascia la tua opinione