Galaxy S8 e S8+ l’aggiornamento Android Nougat 7.1 è in arrivo!

Tommaso Lenci
2 Ago 2017

Arrivano le prime conferme ufficiose che i Samsung Galaxy S8 e S8+ riceveranno molto presto l’aggiornamento ad Android Nougat 7.1: ecco i dettagli.

Galaxy S8 Android Nougat 7.1

I possessori attuali o futuri di un Galaxy S8 o un Galaxy S8+ molto presto, non sappiamo ancora con precisione quando, inizieranno a ricevere una futura notifica di aggiornamento che aggiornerà il sistema operativo.

Sembra infatti che Samsung stia lavorando e testando la versione di Android Nougat 7.1, che molto probabilmente ingloberà anche le migliorie implementate da Google nella sua versione 7.1.1.

Galaxy S8 e S8+ imminente l’arrivo dell’aggiornamento Android Nougat 7.1: la fonte

La notizia proviene da un partner importante di Samsung: stiamo infatti parlando di Vodafone Australia, che nella pagina dedicata alle notizie sui futuri aggiornamenti ha postato che al momento i Galaxy S8 e S8+ sono sotto test con la versione Nougat 7.1.

Molto probabilmente la fase di test durerà ancora per qualche settimana, ma ci sono discrete possibilità che il colosso coreano decida di iniziare il rilascio del prossimo aggiornamento firmware entro la fine di agosto 2017.

L’aggiornamento in questione forse sarà diffuso prima in qualche paese meno importante dal punto di vista commerciale per effettuare un test su larga scala, e poi se tutto andrà bene il firmware sarà diffuso a livello internazionale e quindi arriverà anche in Italia.

Comunque Samsung prima di rilasciare Android Nougat 7.1 per i Galaxy S8 e S8+ continuerà ad aggiornare con altri firmware i suoi top di gamma.

Infatti di recente il colosso coreano ha installato le più recenti patch di sicurezza (luglio 2017) rilasciate da Google, e ha implementato il supporto alla realtà virtuale del Google Daydream VR.

Inoltre, secondo passate voci di corridoio, l’arrivo di Android Nougat 7.1 potrebbe portare novità anche per l’assistente vocale Bixby che sarà migliorato con una migliore integrazione con il sistema operativo e potrebbe supportare nuove lingue.

Per adesso prendete tutte queste informazioni come possibili ma con il giusto distacco intellettuale.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione