Galaxy S8 chipset Exynos 8895 (Italia) vs Snapdragon 835 (USA) chi il più veloce?

Tommaso Lenci
19 Apr 2017

Quale tra il Galaxy S8 con chipset Exynos 8895 (quello venduto in Italia) e S8 con Chipset Snapdragon 835 (USA) offre prestazioni più elevate? I Benchmark.

Galaxy S8 Exynos 8895 Italia vs Snapdragon 835 Usa

Se non lo sapete ancora Samsung commercializza i suoi nuovi smartphone top di gamma Galaxy S8 e S8+ con due chipset diversi: con chipset Exynos 8895 (sviluppato dalla stessa azienda coreana) e chipset Snapdragon 835 di Qualcomm.

Gli utenti italiani troveranno sul mercato la variante con chipset Exynos 8895, ovvero un octa-core a 64bit con quattro core M1 “Mongoose” V2 funzionanti alla frequenza massima di 2.3 Ghz e quattro core Cortex A53 funzionanti a 1.7 ghz abbinati ad una GPU Mali G71MP20.

Gli utenti USA invece troveranno la versione con Snapdragon 835, Octa-Core a 64bit con otto core Kyro 280: quattro funzionanti a 2.35Ghz e quattro a 1.9 Ghz, abbinati alla GPU Adreno 540.

Per paragonare i due dispositivi sono stati utilizzati vari Benchmark: AnTuTu 5 e 6.0, GeekBench 3 (multi e single core), GFX 1.1 Manhattan e Car Scene, Basemark X, Basemark ES.

Galaxy S8 Exynos 8895 vs Snapdragon 835: i benchmark

Possiamo dirvi fin da subito che i Benchmark forniscono solamente dei valori numerici e non la reale esperienza d’uso dei dispositivi: quindi è probabile che un utente normale non noti sostanziali differenze (o forse nessuna differenza) tra un Galaxy S8 con chipset Exynos 8895 e Snapdragon 835.

L’unica cosa che un po’ differenzia i due smartphone è che il chipset Exynos 8895 sulla carta offre una capacità di calcolo superiore per quanto riguarda la GPU rispetto al chipset Snapdragon 835.

GeekBench 3.1

Infatti nel test GeekBench 3.1 sia in modalità single core che multi core entrambi i dispositivi sono praticamente quasi identici nel punteggio finale: Galaxy S8 con Exynos 8895 fa poco meglio nel test multi core, mentre Snapdragon 835 lo supera nel test single core.

AnTuTu

Nel test AnTuTu versione 5.0 i due smartphone sono molto vicini (700 punti di differenza), mentre su AnTuTu 6.0 il Galaxy S8 con chipset Exynos 8895 fa meglio: 174070 punti contro i 168133 del chipset Snapdragon 835.

GfxBench

Tale differenza di punteggio si deve molto probabilmente alla GPU Mali G71MP20 più potente dell’adreno 540, risultato che si può notare anche in GFXbench dove Eynos 8895 supera di 1-5 fps nei vari test Snapdragon 835.

BaseMark

Altro risultato per testare le capacità grafiche e di gaming di uno smartphone è BaseMark X, che evidenzia un altra volta come il Galaxy S8 con GPU Mali G71MP20 (Exynos 8895) sia migliore della GPU Adreno 540 dello Snapdragon 835.

Sostanzialmente, come già detto all’inizio del nostro post, entrambe le varianti di chipset per Galaxy S8 e S8+ offrono prestazioni elevatissime più che adeguate per qualsiasi tipo di esigenze, quindi i prodotti funzioneranno bene senza problemi e senza particolari differenze nell’uso quotidiano.

Lascia la tua opinione