Galaxy S8 Plus per dimenticare il Galaxy Note 7 con un hardware rivoluzionario?

Tommaso Lenci
11 Ott 2016

Secondo recenti rumors arriveranno due versioni di Galaxy S8: una normale e una Plus che avrà un hardware ancora più impressionate tutto per dimenticare il Galaxy Note 7.

Galaxy S8 e S8 Plus: i rumors

Ormai l’avventura del Galaxy Note 7 nei mercati internazionali sembra essere finita: Samsung per evitare ulteriori problemi ha deciso di terminare la produzione di massa e ha, tramite un comunicato ufficiale, chiesto ai clienti di spegnere il dispositivo e non utilizzarlo più per la loro sicurezza.

Il Galaxy Note 7 da diretto concorrente all’iPhone 7 Plus è diventato per Samsung un incubo sia dal punto di vista dell’immagine che economico: in borsa il titolo coreano ha perso quasi 17 miliardi di dollari pari al 8% del totale del valore del titolo.

Per far dimenticare ai clienti e alla compagnia il fallimento del Galaxy Note 7, Samsung è pronta a rilanciarsi con l’arrivo del prossimo top di gamma Galaxy S8.

Galaxy S8 Plus e normale: le differenze

Notizia recente è che il successore del Galaxy S7, che in questi giorni sarà più facile da trovare sul mercato dato che Samsung ne ha aumentato la produzione per sostituire il Note 7, potrebbe avere due varianti: una normale e una PLUS.

Galaxy S8 normale dovrebbe utilizzare un display Super Amoled da 5.1 pollici di diagonale QHD 2560 x 1440 pixel, mentre la versione Plus da 5.5 pollici con risoluzione ULTRA HD 4K 2160p.

Entrambi i dispositivi dovrebbero utilizzare il nuovo chipset Snapdragon 830 prodotto con processo produttivo a 10nm dalla stessa Samsung per conto di Qualcomm o il chipset Exynos 8895 con una potente e nuova GPU Mali.

A livello multimediale l’innovativa doppia fotocamera posteriore (tecnologia Dual Camera) sarà appannaggio solamente del Galaxy S8 Plus con display da 4K, mentre sulla variante normale da 5.1 pollici dovrebbe esserci una sola fotocamera posteriore.

Cambiamenti software in arrivo: ecco Viv artificial

Dal punto di vista software ci sarà un altro grande cambiamento: S Voice sarà sostituito da Samsung con il nuovo assistente vocale Viv artificial, che implementerà funzioni ben più complesso e si avvicinerà molto ad un assistente vocale come Siri su iOS.

Samsung per fare bene le cose ha infatti assunto parte del personale che ha lavorato per Apple durante la creazione di Siri: pare che sulla carta ne vedremo delle belle.

Altri rumors passati indicano che Galaxy S8 potrebbe avere un display full curved ovvero senza reali bordi, più memoria ram (almeno 6GB), più memoria interna e chi quant’altro.

Quando arriveranno Galaxy S8 e S8 Plus?

Secondo alcuni esperti Samsung potrebbe decidere di anticipare l’uscita del Galaxy S8 per cercare di risolvere il deterioramento dell’immagine dovuto al flop Galaxy Note 7, ma per la maggior-parte degli analisti S8 sarà presentato a febbraio 2017 durante il MWC 2017.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione