Galaxy S8 nuovo record AnTuTu: Galaxy S7 superato di 70.000 punti

Tommaso Lenci
19 Mar 2017

Sul web è stato diffuso un primo video che mostra il Benchmark AnTuTu su un Galaxy S8 che ottiene un nuovo punteggio record ben oltre quello di Galaxy S7.

Galaxy S8 nuove immagini

Il modello SM-G950, ovvero il prossimo Galaxy S8 è stato testato tramite il famoso Benchmark per dispositivi mobili AnTuTu, e un video dimostra che il nuovo top di gamma di Samsung raggiunge un nuovo punteggio record.

Galaxy S8 primo Benchmark su AnTuTu

Secondo quando si può vedere dal video Galaxy S8 a test completato raggiunge il punteggio di 205.000, ovvero circa 70.000 punti in più del suo predecessore Galaxy S7 che utilizza il chipset Exynos 8890.

Il passo generazionale di appena un anno è quindi piuttosto evidente, sopratutto nel comparto 3D con una GPU che fa aumentare sensibilmente il risultato finale.

Non è ancora ben preciso se il test AnTuTu è stato eseguito su un Galaxy S8 che monta il processore Snapdragon 835 o il nuovo Exynos 8895, dato che il video non specifica nessuna informazione al riguardo.

Dato che però Samsung venderà dispositivi con prestazioni simili, possiamo aspettarci punteggi non troppo lontani tra le due versioni, ovvero con chipset Snapdragon 835 o Exynos 8895.

I punteggi da confrontare con i migliori smartphone per AnTuTu

Rispetto all’attuale classifica di AnTuTu dove spicca attualmente come smartphone più potente l’OnePlus 3T con 162.000 punti, si può notare che lo Snapdragon 821 (l’attuale chipset più veloce per dispositivi android in classifica) viene superato di oltre 40.000 punti.

Il Galaxy S7 invece non fa più parte della top 10 di AnTuTu, dato che è stato sorpassato da modelli usciti giusto a fine 2016 con chipset Snapdragon 821 più preformanti dell’Exynos 8890.

Se invece compariamo il chipset più veloce in assoluto per dispositivi mobili attualmente in commercio, ovvero l’A10 montato sull’iPhone 7 (almeno fino all’ultima classifica disponibile di febbraio 2017), si nota come il Galaxy S8 surclassa pure quest’ultimo.

Il Galaxy S8 risulta essere infatti più veloce di un 10-15%, dato che l’iPhone 7 ottiene un punteggio medio su AnTuTu di 181.800 punti.

I Benchmark sintetici come AnTuTu non forniscono sempre un giudizio esatto sulle reali prestazioni nell’utilizzo quotidiano di uno smartphone, ma ci possono dare un idea sulle potenzialità hardware del dispositivo.

Galaxy S8, e il suo fratello maggiore Galaxy S8+ sulla carta saranno dispositivi molto veloci e reattivi, anche se ultimamente la corsa ai chipset sempre più veloci non è più particolarmente importante, dato che nell’utilizzo generale anche un chipset recente di fascia media fa girare molto veloce uno smartphone.

Magari con l’utilizzo di giochi 3D ad altissima risoluzione e grafica, o con la realtà virtuale i nuovi processori potranno dire la loro e si noteranno differenze rispetto ai prodotti della generazione precedente.

Galaxy S8 il video del test su AnTuTu

Lascia la tua opinione