Galaxy S8: Samsung aumenta il livello di segretezza per dipendenti e fornitori

Tommaso Lenci
18 Ott 2016

Samsung inizia a tutelarsi sul Galaxy S8: è stato aumentato il livello di segretezza che coinvolge gli stessi dipendenti dell colosso coreano e i suoi fornitori.

Galaxy S8 rumors

Samsung come molti di voi sanno già non se la sta passando molto bene in quest’ultime settimane, dato che il “fiasco” del Galaxy Note 7 ha prodotto seri danni all’immagine del colosso coreano oltre che ingenti danni economici.

Avevamo già detto in precedenza che Samsung stava già lavorando al Galaxy S8, il successore dell’attuale Galaxy S7 (in questi giorni facilmente acquistabile a prezzo sottocosto), un prodotto che sulla carta dovrebbe rilanciare l’immagine dell’azienda a livello mondiale.

Galaxy S8: Samsung aumenta il livello di segretezza

Dato che il progetto Galaxy S8 sembra essere un punto focale e di primaria importanza per l’azienda, la stessa Samsung ha deciso di innalzare pesantemente il livello di segretezza su tutti gli aspetti del nuovo top di gamma.

Secondo un rapporto pubblicato dalla sito di news Korea Herald, i dirigenti Samsung avrebbero iniziato a spronare i propri dipendenti a mantenere il più alto livello di segretezza possibile sul progetto Galaxy S8.

La stessa cosa sta accadendo pure con i principali fornitori dell’azienda coreana, che sono stati contattati a mantenere il più alto riservo possibile sul nuovo top di gamma del 2017.

Ecco un estratto delle presunte email ufficiali inviate dai dirigenti Samsung ai propri dipendenti e fornitori dell’azienda coreana:

“Leaks of operational secrets can cause irreversible ramifications, posing a great financial risk on the company and leading to broken partnerships and loss of trust.”

“Samsung has notified its suppliers not to mention a single word on the Galaxy S8.”

La segretezza per avere un maggior impatto alla presentazione?

Samsung vuole evitare tutte le possibili fughe di notizie dai propri stabilimenti tramite dipendenti o fornitori in modo da lanciare sul mercato il Galaxy S8 con il maggior impatto mediatico possibile: ovvero la sorpresa del prodotto come valore aggiunto per le vendite.

Sta di fatto che l’impresa di Samsung sarà piuttosto ardua dato che se fino a pochi anni fa per i produttori mondiali era più facile tenere nascosti i dettagli di nuovi prodotti, adesso nell’era della condivisione e di internet è sempre più facile scattare una foto e condividere i dettagli con tutti.

Quali potrebbero essere i cambiamenti sul Galaxy S8? Ecco un nostro precedente articolo.

Lascia la tua opinione