Galaxy S9 Exynos 9810 vs Galaxy S8 Exynos 8895: ecco i miglioramenti (rumors)

Tommaso Lenci
30 Nov 2017

Ecco le recenti informazioni sui miglioramenti ottenuti da Samsung con il nuovo Chipset Exynos 9810 montato sul Galaxy S9 rispetto al Chipset Exynos 8895 del Galaxy S8.

Galaxy S9 con chipset Exynos 9810

A gennaio-marzo 2018, non si sa quando effettivamente accadrà, Samsung presenterà al grande pubblico il suo prossimo smartphone android top di gamma: il Galaxy S9.

Secondo recentissimi rumors sappiamo che il Galaxy S9 utilizzerà due nuovi chipset: lo Snapdragon 845, destinato al mercato americano, e l’Exynos 9810 che invece arriverà in Europa e quindi anche in Italia.

Ovviamente noi consumatori italiani siamo interessati sostanzialmente alla versione con chipset Exynos 9810, dato che quest’ultimo chip promette miglioramenti di un certo livello.

Samsung Galaxy S9 con chipset Exynos 9810: i miglioramenti rispetto a quello di Galaxy S8

Infatti rispetto al Chipset Exynos 8895 presente sul Galaxy S8, la versione 9810 pur utilizzando la stessa architettura Octa-Core implementerà ottimizzazioni varie.

Per prima cosa il nuovo chipset sviluppato e prodotto direttamente da Samsung, utilizzerà il processo produttivo a 10nm ottimizzato con la tecnologia 10LPP, tecnologia migliorata rispetto al processo produttivo 10nm 10LPE del precedente Exynos.

Questo permette al chipset del Galaxy S9 di essere più efficiente dal punto di vista energetico del 15%: quindi a parità di batteria consumerà di meno aumentando l’autonomia generale del dispositivo.

Nonostante il nuovo chip risulti essere il 15% meno energivoro rispetto al chipset Exynos 8910 del Galaxy S8, ha pure una potenza di elaborazione generale che dovrebbe essere superiore del 10%.

Sfortunatamente non sappiamo se quest’incremento prestazionale riguardi unicamente la CPU o fa riferimento anche alla GPU in generale.

Dato che il chipset Exynos 9810 è già in fase di produzione di massa, ci sono parecchie voci di corridoio che affermano che il Galaxy S9 arriverà prima del previsto, forse sarà presentato nel mese di gennaio 2018.

Va infine detto che le voci di corridoio affermano che per il 2018, almeno per il modello S9 e S9+, Samsung si focalizzerà sopratutto sulle prestazioni dell’hardware e sulla fotocamera posteriore, mentre il design rimarrà quasi del tutto immutato.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione