Galaxy S9: Samsung punta a migliorare sopratutto la CPU e la Camera

Tommaso Lenci
13 Nov 2017

Secondo rumors la priorità di Samsung per il prossimo Galaxy S9 sarà quella di migliorare sopratutto la potenza del processore e del comparto fotografico con tecnologia dual camera.

Galaxy S9 i rumors: fotocamera e processore

Il prossimo Galaxy S9 sarà sicuramente un dispositivo molto importante per l’economia e i profitti di Samsung del 2018.

Il dispositivo dovrà competere direttamente con l’iPhone X, che come sappiamo al momento sembra essere un evidente successo di Apple, data la mole di prenotazioni già in corso d’opera.

Per fare questo Samsung non dovrebbe cambiare il design del suo prossimo top di gamma, che dovrebbe essere simile a quello del Galaxy S8 con display Infinity.

L’azienda coreana secondo recenti rumors si focalizzerà soprattutto su due aspetti del dispositivo.

Galaxy S9: Samsung si focalizzerà sul Processore e sul comparto fotografico?

Il primo comparto che sarà decisamente potenziato sarà quello del processore, ed ovviamente anche della GPU: stiamo parlando ovviamente del chipset.

Il chipset: Snapdragon 845 ed Exynos 9810 per Galaxy S9

Si immagina già che il Galaxy S9 monterà il prossimo chipset Snapdragon 845 (per il mercato americano) e il chipset Exynos 9810 (recentemente annunciato dalla stessa Samsung).

Il nuovi chipset, Snapdragon 845 e Exynos 9810, con processo produttivo a 10nm di seconda generazione permetteranno di aumentare le prestazioni senza intaccare l’autonomia del dispositivo.

Inoltre il chipset Exynos 9810 dispone anche dell’ultimo modem, un Cat. 18 6CA, per prestazioni mobili superiori rispetto allo standard odierno.

Il secondo comparto sotto la lente di ingrandimento da parte di Samsung è quello della multimedialità-fotocamera.

Doppia fotocamera posteriore per Galaxy S9 con i nuovi sensori ISOCELL

Il Galaxy S9 dovrebbe infatti utilizzare una doppia fotocamera posteriore composta almeno per un sensore dal nuovo sensore grafico ISOCELL Slim 2X7 da 24 megapixel.

Il sensore fotografico ISOCELL Slim 2X7 ha nuove tecnologie integrate che gli permettono di scattare foto di maggiore qualità sopratutto in condizioni di scarsa luminosità o di notte.

I nuovi sensori fotografici hanno un sensore fotografico più piccolo che permetterebbe a Samsung di non far sporgere la fotocamera sul prossimo Galaxy S9, che risulterebbe essere più sottile rispetto al Galaxy S8.

Infine secondo il recente report, Samsung dovrebbe conservare lo slot da 3.5 mm per l’audio, quindi non serviranno particolari adattatori per le vostre cuffie personali.

Infine si conferma che il Galaxy S9 non avrà il sensore delle impronte digitali posizionato sotto il display: quest’ultimo sarà inserito nella scocca posteriore appena sotto il comparto fotografico.

Mancano ancora più di 3 mesi prima che il prossimo smartphone top di gamma di Samsung uscirà sul mercato, quindi prendete tutte queste informazioni come possibili ma non certe, con il giusto distacco intellettuale.

Lascia la tua opinione