Gli smartphone Android più sicuri: ecco la lista stilata dalla stessa Google

Tommaso Lenci
23 Mar 2017

Google ha stilato una lista dei dispositivi Android commercializzati che hanno ottenuto nel 2016 il maggior numero di aggiornamenti per la sicurezza.

Google Smartphone Android sicurezza

Google tramite il blog dedicato ad Android, ha rilasciato un comunicato che evidenzia lo stato della sicurezza del suo sistema operativo mobile e le attività per la protezione contro malware e applicazioni malevoli.

Sicurezza Android: Google sforna qualche dato

Google ha dichiarato che solamente lo 0.05% delle applicazioni, che si possono scaricare dal Google Play Store nel 2016, contenevano contenuto potenzialmente pericoloso/dannoso per uno smartphone Android.

Il miglioramento della sicurezza sul play store è ben evidente, dato che nel 2015 le applicazione malevole raggiungevano lo 0.15% del totale.

Il sistema di verifica introdotto sul Google Play Store solamente nel 2016 ha condotto la bellezza di 750 milioni di controlli giornalieri.

Google ha aumentato il livello di collaborazione pure con i produttori hardware di chipset come Mediatek, Qualcomm e Nvidia per aumentare la distribuzione di patch mensili che nel 2016 hanno risolto 655 potenziali vulnerabilità, un aumento complessivo del 275% rispetto al 2015.

La lista degli smartphone Android più sicuri dell’ultimo periodo

Il colosso americano ha voluto sottolineare l’attenzione della società a diffondere più velocemente e a più dispositivi le patch di sicurezza più recenti, e per questo ha stilato una lista degli smartphone Android che sono riusciti ad ottenere una percentuale di aggiornamento dal 60 al 95%.

Google tramite il Play Services ha effettuato una caso statistico a partire dalle patch di sicurezza di Ottobre 2016 fino a quelle di dicembre dello scorso anno, e ha stilato la lista degli smartphone che sono stati aggiornati più frequentemente e più velocemente da parte dei produttori.

Ovviamente, quasi sicuramente ve lo aspettavate, i Google Pixel e Pixel XL, i Nexus 6P, 5X, Nexus 6 e 5 sono presenti nella lista degli smartphone più aggiornati.

Tra i produttori terzi, troviamo nella lista il Motorola Moto Z Droid, Oppo A33W, OnePlus 3, Samsung Galaxy S7, Asus Zenfone 3, LG V20, Sony Xperia X Compact, bq Acquarius M5, Vivo V3 Max.

Sorprendentemente nella lista troviamo molti più smartphone cinesi con marchi ancora non particolarmente conosciuti a livello internazionale, che di marchi famosi: non c’è infatti nessun dispositivo HTC, Huawei, Lenovo e neppure Xiaomi che sono quelli più diffusi nei mercati locali e al di fuori della Cina.

Pure Samsung non fa una figura particolarmente brillante, dato che nella lista compare solo il Galaxy S e non altri dispositivi molto venduti sui mercati come ad esempio la gamma Galaxy J e Galaxy A.

Potete trovare tutte le informazioni al riguardo sul blog ufficiale.

Lascia la tua opinione