Google Pixel e Android 7.1 Nougat: le novità software e hardware introdotte

Tommaso Lenci
5 Ott 2016

Quali sono le novità hardware sviluppate specificatamente per i nuovi Google Pixel e software con l’introduzione di Android 7.1 Nougat? Ecco un change-log ufficioso.

Google Pixel e Android 7.1 Nougat

Come molti di voi sapranno già ieri Google ha ufficializzato alcune novità hardware, come ad esempio i nuovi dispositivi mobili Google Pixel e Pixel XL, Chromecast Ultra e anche la nuova versione software del suo sistema operativo: Android 7.1 Nougat.

I nuovi prodotti Google Pixel hanno alcune caratteristiche hardware e software specificatamente sviluppate dal colosso americano che non saranno disponibili su altri prodotti anche se quest’ultimi saranno aggiornati ad Android 7.1 Nougat.

Il sito Androidpolice ha svelato un change-log ufficioso nel quale vengono elencate tutte le caratteristiche/novità che solamente i Google Pixel hanno grazie all’introduzione di Android 7.1 Nougat.

Google Pixel e Android Nougat le specifiche novità

Queste sono le novità uniche dei nuovi dispositivi mobili di Google (sia hardware che software):

  • Pixel Launcher – scorri verso l’alto per tutte le applicazioni, la nuova casella di ricerca, meteo e data orgologio nella home
  • Google Assistant
  • Backup illimitato in qualità originale delle foto / video su Google Foto
  • Smart Storage – quando la memoria è piena, rimuove automaticamente i vecchi backup foto / video
  • Supporto sezione Telefono e  Chat (nuova scheda di supporto nelle impostazioni), la funzionalità della condivisione tramite schermo
  • Software e adattatore per il passaggio rapido e l’installazione dei propri dati via cavo da Android o da iPhone
  • Fotocamera posteriore Pixel:
    • Stabilizzazione elettronica ( “stabilizzazione video”) 2.0
    • Caratteristiche Professionali
      • Pre-impostazioni bilanciamento bianco
      • Compensazione dell’esposizione
      • Opzione blocco del AE / AF
      • Modalità griglia nel mirino
    • Accelerazione hardware ( grazie al coprocessore Qualcomm Hexagon) per l’elaborazione delle immagini in HDR +
    • Smartburst
  • Sensore Hub con processore che permette di integrare tutti i sensori (accelerazione, giroscopio, MAG) e la connettività (Wi-Fi, cellulare, GPS)
  • Estetica del software
    • Icone della barra di navigazione solide per Assistant
    • Scelta del colore del tema
    • Nuova gestione degli sfondi e dei suoni
    • Nuovo look nel processo di setup
    • Calendario con date e icone dinamiche

Android 7.1 Nougat: le novità per tutti

Queste sono invece le novità che sono state introdotte con Android 7.1 Nougat e che saranno disponibili su tutti i dispositivi mobili che lo installeranno:

  • Modalità notturna
  • Miglioramenti prestazionali nella gestione del touch del display;
  • Funzione Moves, attivabile con il sensore delle impronte digitale scorrendo il dito verso il basso;
  • Aggiornamento per Seamless A/B system;
  • Supporto nativo al Daydream in realtà virtuale;
  • Nuove funzioni per gli sviluppatori;
  • Nuova gestione/manager manuale delle memoria interna: maggiore chiarezza su applicazioni e i file e quanto spazio occupano,

Come potete notare pure voi il colosso americano ha effettivamente introdotto molte novità sui nuovi dispositivi Google Pixel grazie a componenti hardware di ultima generazione (sopratutto il comparto fotografico) e qualche novità esclusiva dal punto di vista software (Google Assistant su tutti).

Android 7.1 Nougat disponibile invece per tutti ha qualche piccolo cambiamento qua e la che cerca di migliorare sopratutto le prestazioni della precedente versione 7.0.

Lascia la tua opinione