Huawei Enjoy 7 Plus è ufficiale: prezzo e caratteristiche

Tommaso Lenci
11 Apr 2017

Huawei Enjoy 7 Plus è stato ufficializzato oggi in Cina con un grande display e una batteria molto potente: prezzo e altre caratteristiche.

Huawei Enjoy 7 Plus ufficiale

Per il mercato cinese, ma è possibile che il dispositivo arrivi anche in altri mercati compresa l’Europa con un nome diverso della serie Honor, oggi è stato presentato l’Huawei Enjoy 7 Plus un phablet con sistema operativo android relativamente economico con display piuttosto grande.

Huawei Enjoy 7 Plus: le principale caratteristiche hardware

Si tratta sostanzialmente di un dispositivo di fascia media dato che utilizza un display da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione standard HD 1280 x 720 pixel e un chipset Octa-Core Snapdragon 435 dalle discrete prestazioni generali.

Il chipset viene affiancato da 3GB di memoria ram mentre la memoria interna sarà abbastanza elevata dato che vengono montati 32GB espandibili anche con microSD.

A livello di multimedialità Huawei Enjoy 7 Plus si presenta con una fotocamera posteriore con sensore da 12 megapixel, autofocus e flash LED (abbastanza standardizzata quindi), e con una fotocamera anteriore da 8 megapixel che dovrebbe garantire buoni scatti selfie.

La connettività prevede il supporto alla connessione LTE 4G, c’è lo scanner per le impronte digitali posizionato sulla scocca posteriore appena sotto la fotocamera, e poi tutti i vari sensori, il Wifi, il Bluetooth, il GPS la porta usb eccetera.

Il tutto viene alimentato da una batteria piuttosto grande da 4000 mAh, che considerato il processore e il display con risoluzione HD dovrebbe garantire un autonomia generale di buon livello.

Prezzo e disponibilià

Huawei Enjoy 7 Plus arriva sul mercato cinese, nelle colorazioni oro, grigio e argento, con installato Android Nougat 7.0 ad un prezzo di 1600 Yuan cinesi, che attualmente fanno circa 220 euro nostrani, prezzo medio per un dispositivo con scocca in allumino.

Come già detto è possibile che il dispositivo venga in futuro rinominato e venduto in altri paesi con il marchio Honor, ma ad un prezzo più elevato considerate le spese di trasporto, le tasse ed gli eventuali dazi doganali.

Lascia la tua opinione