Huawei Mate 10 Pro batte Galaxy Note 8 e iPhone 8 Plus secondo DXOMark

Tommaso Lenci
21 Ott 2017

DXOMark afferma che la fotocamera posteriore con tecnologia dual camera dell’Huawei Mate 10 Pro è migliore del Galaxy Note 8 e dell’iPhone 8 Plus per scattare fotografie.

Huaewei Mate 10 Pro batte Galaxy Note 8 e iPhone 8 PLUS

Annunciato da pochi giorni l’Huawei Mate 10 Pro arriverà nel mercato italiano al prezzo di 799 euro a partire dalla seconda metà di novembre di quest’anno, e già fa parlare bene di se.

Oggi infatti il sito di esperti in fotografia DXOMark ha analizzato la doppia fotocamera posteriore del Mate 10 Pro con tecnologia Dual Camera di Leica, e gli ha conferito un punteggio finale molto buono.

Huawei Mate 10 Pro batte il Galaxy Note 8 e l’iPhone 8 Plus: ha una camera migliore per DXOMark

Mate 10 Pro ha totalizzato infatti un punteggio complessivo di 97, superando di fatto il Galaxy Note 8 che arriva a 94 punti, e l’iPhone 8 Plus di Apple che ha lo stesso punteggio.

Il nuovo top di gamma di Huawei però non ottiene il punteggio più alto in assoluto tra tutti i dispositivi analizzati da DXOMark: il re rimane ancora il nuovo Google Pixel 2.

Analizzando il punteggio Huawei Mate 10 Pro può essere considerato come uno dei migliori smartphone in assoluto per scattare fotografie, o in assoluto il migliore.

Mate 10 Pro: gli scatti fotografici

Pro e Contro

Negli scatti fotografici ha infatti ottenuto un punteggio finale di ben 100/100 presentando una buona conservazione dei dettagli, anche in condizioni di scarsa luminosità e bassi livelli di rumore, una buona esposizione del bersaglio e ampia gamma dinamica, un Autofocus molto veloce, una buona conservazione dei dettagli nello zoom 2X e infine una buona simulazione bokeh con un bel isolamento del soggetto.

Le foto non sono ovviamente perfette possono presentare qualche piccolo problema come occasionali instabilità di esposizione in scatti consecutivi, qualche artefatto visibile in cielo, occasionalmente la tonalità tende a raggiungere un livello di saturazione troppo alto.

Mate 10 Pro: la registrazione video

Pro e Contro

Mate 10 Pro però non raggiunge la stessa qualità nella registrazione dei video, dato che ottiene un punteggio complessivo di 91/100.

Per DXOMark durante la registrazione video l’autofocus è veloce e preciso, c’è una buona riduzione del movimento in tutte le condizioni di illuminazione, i colori sono piacevoli e il bilanciamento del bianco è molto buono in tutte le condizioni di illuminazione, c’è una buona esposizione e sono presenti generalmente bassi livelli di rumore.

Invece durante la registrazione video non c’è un elevato dettaglio dei particolari della struttura video in tutte le condizioni di illuminazione, manca un po’ di gamma dinamica in scene in alto contrasto e può comparire un eccesso di colore arancione sotto sorgenti luminose di tungsteno.

Potete farvi un idea di tutta la recensione dal sito ufficiale DXOMark

Lascia la tua opinione