Huawei Mate 10 si mostra in una nuova immagine? Le specifiche hardware

Tommaso Lenci
11 Lug 2017

Svelate alcune immagini render che mostrano nella sua interezza il prossimo Huawei Mate 10: i rumors sulle sue specifiche hardware.

Huawei Mate 10 rumors

Molto probabilmente entro la fine dell’anno, se non prima, il colosso cinese Huawei presenterà un phablet android top di gamma che dovrà contrastare l’arrivo del prossimo Samsung Galaxy Note 8 previsto per fine agosto 2017.

Il dispositivo prescelto dall’azienda cinese dovrebbe essere l‘Huawei Mate 10 che dovrebbe utilizzare anche lui un display a tutto schermo con bordi assenti o molto ridotti, quindi seguirà molto probabilmente la recente tendenza di mercato degli ultimi smartphone top di gamma.

Essendo un dispositivo piuttosto importante, anche l’hardware sarà più che adeguato per contrastare i prossimi phablet top di gamma Galaxy Note 8 e Google Pixel in arrivo nei prossimi mesi.

Huawei Mate 10 i rumors sulle sue caratteristiche hardware

Ci si aspetta infatti che Huawei Mate 10 utilizzi un display da 5.8 pollici di diagonale con risoluzione QHD 2560 x 1440 pixel (la risoluzione potrebbe cambiare a seconda del formato utilizzato dal pannello).

Al suo interno verrà molto probabilmente montato il nuovo chipset Kirin 970, l’evoluzione e potenziamento dell’attuale Kirin 960 utilizzato sui più recenti smartphone di fascia alta e top di gamma dell’azienda asiatica.

Il nuovo Kirin 970 sarà prodotto con processo produttivo a 10nm, questo significa che avrà consumi energetici più bassi.

Oltre alto quantitativo di memoria (almeno 64-128GB di memoria interna e 6-8GB di memoria ram), Huawei Mate 10 dovrebbe avere un comparto multimediale molto interessante.

I rumors indicano infatti una fotocamera anteriore per selfie da ben 16 megapixel, mentre sulla scocca posteriore sarà utilizzato un sistema dual camera che secondo gli informatori cinesi avrà un sensore ad ben 34 megapixel!

Dal punto di vista software Huawei Mate 10 utilizzerà molto probabilmente fin da subito Android O 8.0 con interfaccia personalizzata dall’azienda asiatica, dato che il suo arrivo è previsto solamente a fine ottobre 2017.

Lascia la tua opinione