Huawei Mate 10 vs Mate 10 Pro: ecco le differenze

Tommaso Lenci
18 Ott 2017

Vediamo più nel dettaglio quali sono le effettive differenze tra Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro dal punto di vista hardware e design.

Huawei Mate 10 vs Mate 10 Pro

Annunciati pochi giorni fa i nuovi top di gamma di Huawei saranno disponibili alla vendita in Italia dal prossimo mese e verranno commercializzati in tre distinte varianti: Mate 10, Mate 10 Pro e Mate 10 Porsche Design.

Oggi analizziamo le differenze estetiche e hardware tra Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro: vediamo di puntualizzare i principali aspetti.

Huawei Mate 10 Pro vs Mate 10: le differenze tra i due top di gamma.

Display e Design

Entrambi i nuovi top di gamma di Huawei si presentano con un display molto grande ma con distinte caratteristiche hardware.

Mate 10 Pro utilizza infatti un display Amoled da 6 pollici di diagonale in formato 18:9 con risoluzione FHD+ 2160 x 1080 pixel che gli permette di ottenere una densità per pixel di 402PPI.

Il display dell’Huawei Mate 10 è invece un classico pannello con tecnologia LCD IPS da 5.9 pollici di diagonale in formato 16:9 e risoluzione QHD 2560 x 1440 pixel, che gli permette di ottenere una densità per pixel di 499 PPI.

L’azienda cinese ha ottimizzato molto bene il rapporto display-scocca su entrambi i dispositivi che è praticamente quasi identico: il rapporto è del 81.79% su Mate 10 Pro e del 81.61% su Mate 10.

Va comunque detto che il display Amoled del modello Pro ha una qualità visiva migliore dal punto di vista della naturalezza dei colori, dato che raggiunge il 112% sul parametro NTSC rispetto al 96% del display LCD IPS del modello normale.

Entrambi i panelli sono certificati per supportare pienamente lo standard HDR10.

Avendo un display in formato 18:9, quindi più lungo, Mate 10 Pro ha lo scanner per le impronte digitali posizionato sulla scocca posteriore, mentre Mate 10 ce l’ha frontalmente sul tasto home fisico.

Huawei Mate 10 non ha la certificazione per la resistenza all’acqua e alla sporcizia in generale come il modello Pro ma ha lo slot classico da 3.5 mm per l’audio, mentre Mate 10 Pro utilizza la porta usb type C: necessita quindi di un adattatore.

Memoria e possibilità di espansione dei Mate 10

Entrambi i dispositivi utilizzano il nuovo chipset Kirin 970, che nei recenti Benchmark vs Galaxy Note 8 e iPhone 8 Plus si è fatto sicuramente valere.

Le differenze si notano nella memoria installata: Huawei Mate 10 ha infatti di base 4GB di ram e 64GB di rom espandibile con microSD.

Mate 10 Pro si presenta invece con 6GB di ram e 128GB di rom, ma a differenza del modello base no ha lo slot per le microSD quindi la memoria interna non è espandibile.

Ecco perché ha 128GB di rom invece di 64GB: il tutto per evitare problemi di archiviazione fin dalla radice agli utenti più esigenti.

Prezzo e disponibilità Mate 10 e 1o Pro

Infine esaminiamo l’ultimo aspetto dove i due modelli si differenziano ulteriormente.

Huawei Mate 10 ha un prezzo di listino di 699 euro in Europa e inizierà la commercializzazione in alcuni paesi selezionati entro la fine di ottobre 2017.

Mate 10 pro costa di più: ha infatti un prezzo di listino in Europa di 799 euro e sarà commercializzato solo a partire dalla seconda metà di novembre 2017.

Per quanto riguarda il mercato Italiano entrambi i dispositivi arriveranno solamente nel mese di novembre e ci sono discrete possibilità che costeranno un 20-30 euro in più per via delle tasse più elevate.

Lascia la tua opinione