Huawei supera Apple e diventa il secondo produttore al mondo: caccia a Samsung?

Tommaso Lenci
7 Set 2017

L’azienda cinese Huawei secondo recenti stime di mercato è il secondo produttore al mondo di smartphone, superando Apple: Samsung trema?

Huawei è il secondo produttore al mondo di smartphone

Secondo un nuovo report sviluppato dall’azienda di ricerca Counterpoint, il colosso cinese Huawei ha superato Apple nelle quote globali di mercato diventando di fatto il secondo produttore al mondo di smartphone a luglio 2017.

Il sorpasso sembra essere avvenuto negli ultimi due mesi nei quali Huawei ha aumentato sensibilmente le proprie vendite riuscendo di fatto a superare, anche se di poco l’azienda di Cupertino.

Huawei è il secondo produttore al mondo di smartphone: i grafici

Secondo la ricerca di mercato, Huawei è riuscita a sottrarre quote di mercato direttamente ad Apple nei mercati chiave della Cina (dove gioca in casa) in Europa, Asia e nell’America Latina (principalmente in Sud America).

Se l’azienda cinese ha raggiunto il secondo posto nella classifica dei più importanti produttori di smartphone al mondo, il re del settore rimane ancora Samsung anche se quest’ultima ha subito un calo di vendite rispetto alla concorrenza.

Come si può vedere dal grafico Samsung nei mesi estivi non è riuscita a mantenere un buon livello di vendite in generale, tanto che Huawei e in parte anche Apple hanno ottenuto migliori quote di mercato.

Va sottolineato infine che seppur Huawei risulti per Counterpoint il secondo produttore mondiale, i suoi dispositivi non compaiono ancora nella top 10 degli smartphone più venduti al mondo nel mese di Luglio 2017.

Infatti gli Apple iPhone 7 e 7 Plus mantengono il primato come i dispositivi mobili più acquistati a livello mondiale, poi troviamo il marchio cinese Oppo con R11 e A57 che si aggiudicano la terza e la quarta posizione.

In quinta posizione spunta il Samsung Galaxy S8 seguito dallo Xiaomi Redmi Note 4X, dal Samsung Galaxy S8 Plus, poi dal Apple iPhone 6, dal Galaxy J7 Prime e infine dal Galaxy A5 2017.

Secondo gli esperti della Counterpoint Huawei fallisce nella classifica top 10 degli smartphone più venduti semplicemente perché ha un portafoglio di dispositivi troppo simili tra di loro, nei quali non spunta un vero dispositivo “Eroe” che fa la differenza rispetto agli altri della sua gamma.

Fonte: Notizia 

Lascia la tua opinione