Il display del Galaxy S8 recensito da DisplayMate: i risultati?

Tommaso Lenci
8 Apr 2017

Display Mate ha recensito il display Super Amoled Infinity del Samsung Galaxy S8, incoronandolo come il miglior pannello disponibile per smartphone: ecco perché.

Galaxy S8 ha il display migliore

I tecnici e e gli esperti del settore sanno che Samsung presenta miglioramenti ai display Super Amoled da montare sui propri smartphone ogni 6 mesi.

Per appurare i reali miglioramenti, il team di esperti ed ingegneri di DisplayMate hanno testato in profondità il nuovo pannello in formato 18.5:9, chiamato Infinity da Samsung, montato sui Galaxy S8 e S8+.

Per farla breve il team ha incoronato il nuovo display Infinity di Samsung come il miglior pannello attualmente disponibile su un dispositivo mobile.

I display Infinity del Galaxy S8 sono i migliori: perché?

Perché i nuovi display Infinidy Super Amoled con risoluzione WQHD+ da 2960 x 1440 pixel da 5.8 pollici (Galaxy S8) e da 6.2 pollici (Galaxy S8+) vengono considerati i migliori della categoria?

Luminosità eccellente

Inanzi tutto questi display riescono a raggiungere una luminosità massima pari a 1000 nits senza distorcere la qualità dei colori

Per esempio il Super Amoled del Galaxy S7 quando si trova sotto la luce diretta del sole spara dei colori quasi fosforescenti per aumentare la visibilità generale che risulta ottima, ma si perde qualità nell’accuratezza dei colori.

Con il Galaxy S8 e S8+ questo non avviene più perché la luminosità del display è già così alta che i colori rimangono naturali anche sotto la luce diretta del sole e si vedono bene.

Accuratezza dei colori superiore ai concorrenti

Infatti l’accuratezza dei colori dei nuovi display Infinity è eccezionale rispetto alla media dei pannelli venduti sul mercato: riescono infatti a raggiungere un accuratezza del 113% nella gamma dei colori DCI-P3 , e del 142% nella gamma sRGB / Rec.709.

Supporto all’HDR

Poi il display del Galaxy S8 e S8+ è il primo panello ad essere certificato dalla UHD Alliance for mobile HDR premium, ovvero supporta pienamente il formato HDR e quindi dispone di un ampia gamma dinamica di colori.

Sensore ambientale dual light

Va ricordato inoltre che S8 ha un display del 18% più grande rispetto al rapporto dimensioni del Galaxy S7, e utilizza un sensore ambientale con tecnologia dual light che migliora sensibilmente la calibrazione della luminosità del display a seconda di quella reale dell’ambiente circostante.

Secondo le analisi di DisplayMate il pannello Infinity del Galaxy S8 ha ben quattro tipi di screen mode disponibili, tre gamme di colori diversi e la possibilità di regolare il bianco: ognuna di queste modalità rimane migliore della precisione cromatica che il display del Galaxy S7 può offrire.

Risparmio energetico

Samsung ha ulteriormente migliorato il risparmio energetico dei nuovi display Infinity grazie all’utilizzo di un circuito integrato specificatamente sviluppato per il pannello, ma sostanzialmente rispetto al consumo del display del  Galaxy S7 non ci saranno differenze.

Questo perché, da quello che DisplayMate ha commentato, i display dei Galaxy S8 hanno un più alto livello di saturabilità (più qualità ma meno efficienza energetica) a causa dell’elevata gamma dinamica dei colori: quindi il risparmio energetico dell’ottimizzazione dei chipset viene menomato dal consumo più elevato causato dai colori ancora più realistici.

Conclusioni

Sostanzialmente per gli esperti di questo sito la qualità complessiva del display del Galaxy S8 in termini di accuratezza dei colori e qualità visiva supera di circa un 10% quella del suo predecessore Galaxy S7, che già lo scorso anno era considerato lo smartphone con il display più bello sul mercato.

Fonte: Notizia articolo ufficiale

Lascia la tua opinione