Installare WhatsApp beta senza jailbreak – guida iPhone

Silvia
10 Nov 2016

Le versioni beta che stanno giungendo ultimamente per WhatsApp sono molto discusse perché stanno introducendo un’ondata di nuove funzioni. Dopo aver visto la possibilità di inviare e creare GIF animate con il rilascio ufficiale avvenuto ieri per tutti, la grande attesa è per la possibilità di effettuare le videochiamte

WhatsApp beta senza jailbreak
A questo punto, moltissimi utenti sono desiderosi di installare la versione beta di WhatsApp per conoscere in anteprima le novità, il problema che gli utenti iOS fino a poco tempo fa, potevano procedere all’installazione solo se sul dispositivo era stato eseguito il jailbreak, ma fortunatamente oggi non è più necessario.

WhatsApp beta su iPhone senza jailbreak

E’ vero che non serve più eseguire la modifica ma purtroppo per installare WhatsApp beta su iPhone senza jailbreak comporta delle limitazioni:

Bisogna eseguire questa procedura ogni 7 giorni, questo non comporta un problema perchè le versioni beta di WhatsApp vengono rilasciate ogni 2-3 giorni, quindi se si vogliono conoscere le novità in anteprima questo è il primo compromesso

Non è possibile aggiornare WhatsApp Beta direttamente dal dispositivo, ogni volta bisogna scaricare la versione nuova in formato WhatsApp.ipa e trasferirla dal computer al dispositivo

Bisogna rimuovere la versione ufficiale installata prima di procedere, questo comporta la perdita irreversibile della cronologia delle chat

Installando questa versione non si può chiedere supporto al team di sviluppo in quanto si tratta di un metodo non consentito d’installazione

Infine le notifiche push non funzionano correttamente, dunque se si è disposti a correre tutti questi rischi, ecco come installare WhatsApp beta senza jailbreak su iPhone:

1 Eliminare la versione ufficiale di WhatsApp dal dispositivo

2 Scaricare la versione WhatsApp beta.ipa dal seguente link https://dev2.whatsapp.net/ios/WhatsApp/WhatsApp.ipa

3 Scaricare il tool impactor dal sito http://www.cydiaimpactor.com/ in base al vostro sistema operativo: MacOS, Windows o Linux e avviarlo

4 Collegare il dispositivo al computer

5 Trascinare il file WhatsApp.ipa sulla finestra di Impactor (non base al riferimento ad Android)

6 Immettere l’indirizzo email del vostro ID Apple e la password

7 Attendere l’installazione di WhatsApp beta sul dispositivo

8 Al termine dell’installazione NON aprire l’applicazione

9 Recarsi in Impostazioni > Generali e scorrere in fondo fino al menu gestione profili

10 Selezionare ed installare il profilo che riporta il nome del nostro account

ATTENZIONE

Durante l’inserimento dei dati relativi all’ID Apple si potrebbe incontrare l’errore provision.cpp:150 che impedisce ad impactor di terminare l’installazione di WhatsApp beta, in questo caso è sufficiente recarsi all’indirizzo https://appleid.apple.com e autenticarsi con il proprio account

Alla pagina di gestione recarsi alla sezione Security e selezionare l’opzione relativa APP-SPECIFIC PASSWORD

In seguito ripetere i passaggi sopra e immettere la password ottenuta al posto di quella che si utilizza abitualmente

Per installare WhatsApp beta su Android la guida si trova cliccando qui


Lascia la tua opinione