iPhone 7 e 7 Plus la memoria da 32GB è decisamente più lenta? I test

Tommaso Lenci
7 Ott 2016

Recenti test, non ufficiali ma ufficiosi, dimostrano che la memoria base da 32GB degli iPhone 7 e 7 Plus sembra essere decisamente più lenta rispetto ad esempio quella da 128GB.

iPhone 7 e 7 Plus memoria 32GB lenta?

L’iPhone 7 e 7 Plus sono acquistabili in Italia da qualche giorno, la disponibilità è ancora un po’ scarsa ma sicuramente grazie alla distribuzione Italia come Mediaworld, Unieuro, Euronics (i loro prezzi li trovate qua) c’è più possibilità di acquistarne uno.

Come molti di voi sapranno già quest’anno con l’arrivo dei nuovi iPhone 7 e 7 Plus Apple ha aumentato la memoria interna base passando dai passati 16GB agli attuali 32GB; si possono scegliere poi le versioni con 128GB o 256GB.

Sembra che scegliere un iPhone 7 o 7 Plus con memoria da almeno 128GB sia la scelta migliore, dato che oltre al fatto di avere più spazio su uno smartphone non espandibile, le prestazioni aumentano considerevolmente.

iPhone 7 e 7 Plus la memoria da 32GB non è molto veloce? I test

Utilizzando i famosi Benchmark Basemark OS II Memory e Passmark, scaricabili entrambi per iOS su iTunes, si è appurato che almeno sulla carta la memoria da 32GB sia molto più lenta rispetto a quella da 128GB.

Sono stati confrontati tre iphone diversi: un iPhone 6S Plus da 64GB di memoria interna, un iPhone 7 da 128GB di memoria interna e infine un iPhone 7 Plus con 32GB di memoria interna.

Questo è il quadro riassuntivo in termini di punteggi di questi due Benchmark, con infine il tempo di copia di un video in formato Ultra HD 4K della lunghezza di 5 minuti:

Come potete voi stessi l’iPhone 7 plus con 32GB di memoria interna ottiene un punteggio decisamente inferiore rispetto alla versione con 128GB di memoria interna, ed in alcuni casi anche più bassi della memoria da 64GB dell’iPhone 6S Plus.

Nel Benchmark Basemark OS II Memory la versione con 32GB di memoria interna ottiene un punteggio complessivo dimezzato rispetto alla versione da 128GB e molto distante da quello con 64GB.

Memoria da 32GB molto lenta nella scrittura dei dati

Il problema principale della lentezza tra la versione da 128GB e quella da 32GB si manifesta non tanto nella lettura dei dati ma nella fase di scrittura di quest’ultimi.

Basti pensare che nel Benchmark PassMark l’iPhone 7 da 128GB può copiare fino a 308 Mbyte/s, mentre la versione da 32GB si ferma ad appena 39.6 Mbyte/s.

Questo si riflette nel test reale di copiatura di un file video in Ultra HD 4K da 5 miniuti: con la memoria da 128GB impieghiamo solo 17 secondi, mentre con quella da 32GB ben 52 secondi.

Sappiamo che la tecnologia Nand Flash ottimizza le prestazioni con quantitativi di memoria sempre più grandi, ma in questo caso la differenza ci sembra troppo evidente: che Apple abbia scelto un fornitore di memoria non all’altezza?

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione