iPhone 7 non è più il più veloce su AnTuTu? Un prototipo vince con oltre 200.000 punti

Tommaso Lenci
5 Ott 2016

Un prototipo sconosciuto batte ogni record su AnTuTu spodestando sulla carta l’attuale iPhone 7 e 7 Plus come il più veloce mai testato.

iPhone 7 e 7 Plus battuti su AnTuTu

Fino a pochi giorni fa tutti gli appassionati di Benchmark per dispositivi mobili sapevano indicare molto chiaramente chi fosse lo smartphone più veloce attualmente presente nei database di AnTuTu.

Per i meno informati ve lo diciamo noi: stiamo parlando degli iPhone 7 e 7 Plus gli ultimi dispositivi presentati a settembre 2016 da Apple, e da qualche settimana già commercializzati in Italia.

Grazie al chipset di ultima generazione A10 Fusion, Apple è riuscita a sbaragliare la concorrenza nei punteggi su AnTuTu.

iPhone 7 e 7 Plus: il punteggio su AnTuTu

L’iPhone 7 riesce infatti a raggiungere ben 170.124 punti, mentre l’iPhone 7 Plus riesce a fare anche meglio con 172.644 punti, entrambi ovviamente punteggi che li collocano nei primi due posti in termini di velocità tra gli smartphone attualmente commercializzati.

Sta di fatto che però oggi, notizia da prendere ovviamente con le dovute distanze intellettuali, su AnTuTu è stato testato un prototipo sconosciuto che è riuscito ad ottenere un punteggio record: 203.737.

Stiamo parlando di una differenza piuttosto importante, oltre 30.000 punti nei confronti di un iPhone 7 o un iPhone 7 Plus che almeno fino ad oggi non avevano ancora diretti concorrenti in questo Benchmark.

Prototipo batte ogni record su AnTuTu: di chi si tratta?

Chi potrebbe essere questo fantomatico prototipo che riesce a surclassare il potentissimo chipset A10 Fusion di Apple?

Qualche esperto ha provato a fare un azzardo: e se si trattasse del nuovo Samsung Galaxy S8 che sarà presentato con buone probabilità a febbraio del prossimo anno?

Recenti rumors affermano che Galaxy S8 utilizzerà il nuovo chipset Exynos 8895, prodotto con processo produttivo a 10nm (quindi elevati clock di funzionamento e consumi ridotti), che monterebbe la nuova GPU Mali G71.

La Mali G71 secondo il produttore avrebbe una capacità di elaborazione pressoché doppia rispetto all’attulae Mali T880 montanta nei chipset Exynos 8890 che trovare sul recente Galaxy Note 7.

La differenza di potenza delle CPU ma soprattutto della GPU potrebbe determinare un consistente aumento nel punteggio su AnTuTu, tanto da superare i 200.000 punti e battere gli attuali iPhone 7 e 7 Plus? A voi la risposta!

Fonte: Notizia Benchmark AnTuTu

Lascia la tua opinione