iPhone 7 Plus durata batteria e tempi di ricarica: la recensione dell’autonomia

Tommaso Lenci
2 Nov 2016

Come si comporta l’Apple iPhone 7 Plus in termini d’autonomia? Quanto dura la batteria e quali sono i tempi di ricarica? I Test.

iPhone 7 Plus autonomia batteria

Uno dei fattori che negli ultimi anni sta diventando sempre più importante nella scelta per l’acquisto di uno smartphone top di gamma sembra essere diventata l’autonomia del dispositivo.

Come sappiamo Apple di recente ha migliorato l’autonomia generale dei propri dispositivi introducendo chipset più potenti ma anche capaci di consumare meno energia e installando batterie più potenti.

A tutt’oggi forse l’autonomia non è ancora il punto di forza degli iPhone (sopratutto i modelli con display più piccoli), ma i miglioramenti si notano.

Quale è l’autonomia generale del nuovo iPhone 7 Plus?

I ragazzi di GSMARENA hanno testato l’autonomia generale del nuovo phablet top di gamma di Apple: l’iPhone 7 Plus.

Come molti di voi sapranno già l’autonomia di un dispositivo mobile dipende sostanzialmente da:

  • Grandezza, tecnologia e risoluzione utilizzata per il display;
  • Tipo di chipset (velocità del processore, architettura delle CPU, ottimizzazioni energetiche);
  • Potenza in termini di mAh della batteria;
  • Ottimizzazioni del sistema operativo, sopratutto nella gestione delle applicazioni aperte in background.

L’iPhone 7 Plus si presenta con:

  • Display LCD Retina da 5.5 pollici di diagonale e risoluzione FHD 1920 x 1080 pixel;
  • Chipset Apple A10 Fusion con architettura Quad-Core;
  • Batteria interna da 2900 mAh;
  • Sistema operativo Apple iOS 10.

Il test per l’autonomia è stato effettuato tenendo in considerazione quattro principali attività: le chiamate telefoniche, la navigazione sul web, la riproduzione di video in alta definizione e lo stand-by.

Chiamate telefoniche

Nel test delle chiamate telefoniche l’iPhone 7 Plus vi permette di conversare in 3G per circa 18 ore e 3 minuti, un valore abbastanza buono ma che non supera o non si avvicina ai migliori smartphone con sistema operativo Android.

Navigazione sul web

Durante la navigazione sul web con browser stock (Safari) tramite connettività WIFI e luminosità impostata a 200 nits, l’iPhone 7 Plus vi permette di rimanere su internet per circa 13 ore e 31 minuti: un buon valore generale che si posiziona nella giusta fascia di prezzo del dispositivo.

Riproduzione di video

Nel test della riproduzione di video in alta definizione con luminosità impostata a 200 nits e volume pari al 10%, l’iPhone 7 Plus delude le aspettative: il top di gamma di Apple infatti riproduce video solamente per 7 ore e 54 minuti.

Si tratta di un valore in termini assoluti appena sufficiente considerata la fascia di prezzo del prodotto, e solamente discreto in termini relativi considerata la potenza della batteria e la grandezza/risoluzione del display.

Utilizzo medio-basso e intenso con stand-by

Considerato il buon livello dello stand-by e i test specifici precedentemente elencati, un utente con utilizzo medio-basso può riuscire a raggiungere le 75 ore d’autonomia consecutive: più o meno 3 giorni prima di dover ricaricare il dispositivo.

L’utente con utilizzo intenso supera tranquillamente la giornata, ma sarà quasi sicuramente costretto ad effettuare una ricarica nella mattina del giorno successivo sopratutto se utilizza molto l’iPhone 7 Plus nella riproduzione di video.

Per aumentare l’autonomia generale l’utente può sfruttare anche un accorgimento software di iOS 10, ovvero la modalità a risparmio energetico che vi garantisce un 15-20% in più di durata media della batteria.

Velocità di ricarica della batteria: i tempi

In termini di ricarica all’interno della scatola dell’iPhone 7 Plus troverete un caricabatteria da 5V/1A che vi permette di ricaricare il 16% della batteria in 30 minuti, il 32% in 60 minuti mentre per una ricarica completa la batteria da 2900 mAh necessita almeno 3-4 ore di tempo.

Potete comunque acquistare una caricabatteria da 5V/2A e ottenere risultati decisamente migliori con tempi di ricarica che praticamente si dimezzano: la ricarica completa infatti si può ottenere in sole dure ore e 10 minuti.

In conclusione l’iPhone 7 Plus ha un autonomia generale più che sufficiente per qualsiasi tipo di utilizzo anche da parte di un utente esperto ed esigente; rimane comunque un phablet che punta più su altri aspetti piuttosto che sulla durata della batteria.

Lascia la tua opinione