JDTab è il primo tablet con interfaccia Flyme OS di Meizu: prezzo e caratteristiche

Tommaso Lenci
29 Dic 2016

Ufficializzato oggi in cina il nuovo JDTab un tablet sviluppato con la collaborazione di cinque importanti partner cinesi che utilizza l’interfaccia Flyme OS di Meizu.

JDTab con interfaccia Meizu Flyme OS

In cina è stato annunciato il nuovo tablet JDTab dell’azienda cinese Jingdong, nato dalla collaborazioni congiunta di partner importanti come Harman Kardon, Foxconn, LeEco e Meizu che ha fornito l’interfaccia personalizzata del sistema operativo Android Flyme OS.

JDTab: le caratteristiche hardware principali

JDTab è un tablet con caratteristiche hardware sicuramente interessanti ma un prezzo di listino tipico di un prodotto di fascia media: il rapporto qualità prezzo sulla carta è quindi particolarmente elevato.

Display, Processore e Memoria

Dal punto di vista hardware il tablet si presenta con un display da 7.85 pollici di diagonale con risoluzione 2048 x 1536 pixel che gli garantisce 326 PPI di densità per pixel.

Al suo interno troviamo un processore quad-core funzionante alla frequenza massima di 2Ghz, anche se sfortunatamente non viene indicato il tipo di chipset utilizzato (2 Cortex A72 + 2 Cortex A53 con GPU PowerVr GX6250), che viene affiancato da 4GB di memoria ram e 64GB di memoria interna.

Multimedialità

Dal punto di vista multimediale troviamo una fotocamera posteriore da 8 megapixel con autofocus e flash LED, e una fotocamera anteriore da 5 megapixel per selfie e video chiamate tramite applicazioni di messaggistica istantanea.

La multimedialità inoltre viene impreziosita dagli altoparlanti customizzati dalla Harman Kardon che supportano l’audio Hi-fi, e dal fatto che dal punto di vista promozionale troviamo i servizio audio/video di LeEco con abbonamento VIP di un anno compreso nel tablet.

Design, batteria, Software

La scocca del tablet JDTab è stata completamente sviluppata e prodotta da Foxconn in metallo utilizzando alluminio ad alta resistenza realizzati con lavorazione a controllo numerico.

Il tutto viene infine alimentato da una batteria interna da 6200 mAh, mentre come già detto all’inizio come sistema operativo troviamo Android modificato dall’interfaccia personalizzata da Meizu, la Flyme OS.

Prezzo di vendita in Cina

Nonostante le caratteristiche hardware in generale non siano per niente male, JDTab avrà lo stesso un prezzo di listino in Cina piuttosto aggressivo: può essere infatti da oggi prenotato al prezzo di 1499 Yuan, ovvero circa 215 dollari americani.

Molto difficilmente troveremo in vendita questo tablet nel nostro paese dato che, seppure utilizza come partner Meizu che vende i propri prodotti anche in Italia, dovrebbe rimanere un esclusiva per il paese asiativo.

Lascia la tua opinione