La SIM di Apple ora disponibile in Giappone

Silvia
17 Nov 2015

A questo punto bisogna dire che i rumors erano veritieri, Apple ha lanciato la sua nuova SIM Card in Giappone e lo ha annunciato poco fa dal suo sito ufficiale. Il servizio di telefonia offerto da Apple nasce con una partnership con KDDI, la copertura sarà fornita dall’operatore telefonico AU, la Telecom Giapponese leader del territorio che ha la copertura più vasta rispetto a tutti i suoi concorrenti.

Apple_SIM_-_Apple

Apple deve appoggiarsi ad un big della telefonia per entrare nei dispositivi degli utenti come operatore telefonico per garantire la massima serietà e sicurezza a cui è da sempre abituata.

La SIM di Apple è ovviamente strutturata per meglio interagire con i suoi dispositivi, compatibile con tutti i modelli di iPhone e iPad wifi+3g, le offerte incluse sono state pensate per i viaggiatori, i piani dati sono venduti con tariffe convenienti per più di 90 paesi del mondo. Secondo la pagina ufficiale Apple che ne descrive i dettagli, i paesi inclusi fanno parte dell’Asia, tra cui India, Bangladesh, Laos e Cambogia.

Apple_SIM_-_Apple

Secondo quanto affermato da informatori vicini alla compagnia GigSky, azienda che offre una copertura dati internazionale, Apple è al lavoro per stringere nuovi accordi con compagnie locali di altri paesi per dare vita ad un operatore che fornisce carte SIM globali. Con questa visone Apple vuole garantire a tutti gli utenti che si recano in altri paesi tariffe vantaggiose e il supporto a tutte le reti dei paesi in cui ci si trova, consentendo così una navigazione assicurata in ogni parte del mondo. Questo sembra un piccolo passo importante che preannuncia una grande rivoluzione anche nel campo della telefonia mobile.

Apple_SIM_-_Apple

Dalla pagine ufficiale dedicata alla SIM di Apple è possibile apprendere che alle spalle l’azienda ha grandi partner della telefonia mobile: at&t, au, EE, Sprint, T-Mobile e GigSky. La lista dei 90 paesi coperti dalla SIM Apple si trova cliccando qui.


Lascia la tua opinione