L’Aggiornamento a Viber permette di eliminare un messaggio anche sul dispositivo del destinatario

Silvia
27 Nov 2015

E’ giunto un nuovo aggiornamento per Viber, il valido concorrente di WhatsApp a cui molti utenti hanno fatto ricorso negli ultimi anni grazie alla possibilità di effettuare fin dalla sua nascita chiamate in VOIP, ha introdotto una nuova ed interessante funzione che permette di eliminare un messaggio in caso di errore e renderlo invisibile anche al destinatario.

Viber_eliminazione_messaggio_destinatario

L’aggiornamento a Viber con questa introduzione è stato rilasciato sia per gli utenti Android che iOS, da oggi non ci sarà più la possibilità di errore, in quanto se si sbaglia l’invio di un messaggio ad un destinatario sbagliato inavvertitamente o se il testo contiene errori irreparabili, sarà possibile eliminarlo. L’eliminazione in questo caso ha un effetto anche da remoto, sul dispositivo del contatto il messaggio selezionato non sarà più visibile, e ciò accade su entrambi i dispositivi.

Ovviamente l’applicazione offre la possibilità di scelta, selezionando il messaggio che si desidera eliminare, è possibile scegliere l’opzione per l’eliminazione definitiva anche per il destinatario o solo l’eliminazione che non renderà più visibile il messaggio sulla nostra finestra di chat.

Gli utenti che si sono già espressi a favore di questa nuova funzione, vorrebbero l’introduzione anche in altre applicazioni, come appunto WhatsApp che per ora non lo consente.

Questa potrebbe essere una mossa strategica messa in atto dagli sviluppatori di Viber per portare via una fetta di clienti ai suo validi concorrenti più conosciuti, ma a quanto pare ancora per poco in quanto l’idea potrebbe essere presto replicata e giungere con un nuovo aggiornamento anche per WhatsApp.

Per il momento Viber potrebbe essere considerata una valida scelta grazie a questa funzionale integrazione. Se volete provare Viber gratis potete eseguire il download dal Google Play se siete utenti Android e da App Store se utilizzate un device Apple.


Lascia la tua opinione