LG G6 il dopo G5 è ufficiale al MWC 2017: ecco cosa dovete sapere

Tommaso Lenci
26 Feb 2017

LG G6 il successore del LG G5 è stato ufficializzato oggi al MWC 2017: ecco le novità introdotte e tutto quello che dovete sapere di più.

LG G6 ufficiale il dopo LG G5

Il prodotto più atteso durante il MWC 2017 che si sta svolgendo in questi giorni a Barcellona, è stato sicuramente LG G6, ufficializzato oggi dall’azienda coreana.

LG G6, il successore dell’attuale LG G5, forse non sarà più il top di gamma ufficiale dell’azienda coreana per tutto quest’anno, dato che il colosso asiatico punterà molto anche sulla serie V con doppio display frontale.

LG G6: display Full Vision e design

La principale novità di LG G6 è sicuramente il suo nuovo display “Full Vision” da 5.7 pollici di diagonale, risoluzione QHD 2880 x 1440 pixel e formato in 18:9, con una densità per pixel pari a 565PPI.

Punto forte di questo display è la possibilità di mantenere un dispositivo abbastanza compatto con un display particolarmente grande, ma facile da utilizzare anche con una mano sola.

LG ha arrotondato il design di G6 non solo per motivi estetici: tale design permette infatti una maggiore protezione del display in caso di cadute.

La protezione Gorilla Glass 5 è stato utilizzata per proteggere la parte posteriore del dispositivo, mentre per il display (e quindi la scocca anteriore) è stata scelta la tecnologia protettiva GG3.

I bordi sono invece in alluminio, e sono state attentamente posizionate le componenti in plastica inserite nella scocca per aumentare la qualità del segnale delle varie antenne presenti nel LG G6.

Certificazione iP68 e doppia fotocamera posteriore

Dato che LG G6 non è più uno smartphone modulare come LG G5, l’azienda coreana ha potuto implementare la tecnologia per renderlo impermeabile, e quindi resistente all’acqua e alla sporcizia in generale, con certificazione IP68.

Come sul modello LG G5 anche quest’anno la società coreana ha deciso di implementare la tecnologia dual camera anche sul nuovo modello G6, ma cambiando un po’ le carte in tavola.

Si è infatti passato da un doppio sensore da 16 megapixel + 8 megapixel di LG G5, ad una doppia fotocamera posteriore con sensore da 13 megapixel (13 +13).

La doppia fotocamera posteriore da 13 megapixel di LG G6 ha questa peculiarità: il primo sensore da 13 megapixel ha un grandangolo di ben 125 gradi, mentre il secondo sensore ha un grandangolo di 71 gradi.

La doppia fotocamera è munita di stabilizzatore ottico dell’immagine OIS e autofocus laser ed è ovviamente capace di registrare video in formato Ultra HD.

LG ha pensato pure agli amanti dei selfie, introducendo un sensore fotografico da 5 megapixel con il particolare di avere un grandangolo molto elevato pari a 100 gradi, specificatamente sviluppato per migliorare le foto di gruppo.

Chipset, memoria

Confermato dal punto di vista hardware la presenza del chipset Snapdragon 821 (niente Snapdragon 835), molto probabilmente perché subito disponibile e per le prestazioni ancora più che ottime per l’utente medio.

Ottimizzate ulteriormente le temperature di esercizio dato che in LG G6 è stata utilizzata una nuova dissipazione interna, tramite un condotto termico e una piastra di rame sulla parte superiore del chip.

Allo Snapdragon 821 vengono abbinati 4GB di memoria ram e saranno disponibili i formati da 32 o 64GB di memoria interna espandibili con microSD.

Batteria, dimensioni e sistema operativo

LG G6 viene alimentato da una batteria interna da 3300 mAh con supporto alla tecnologia di ricarica rapida Quick Charge 3.0: in circa 32 minuti si potrà ricaricare circa la metà, mentre una ricarica completa ci metterà più o meno 96 minuti.

Le dimensioni del dispositivo sono 148,9 x 71,9 x 7,9 millimetri, quindi pur avendo un display da 5.7 pollici è più compatto di un Galaxy S7 Edge che ha la stessa grandezza del display.

A livello di sistema operativo troviamo Android Nougat 7.0 con interfaccia personalizzata da LG che ha introdotto l’assistente Google, lo stesso che trovate sugli smartphone Pixel.

LG ha inoltre personalizzato e ottimizzato l’interfaccia per il nuovo display da 5.7 pollici in formato 18:9; questa interfaccia per G6 viene chiamata Full-screen UX.

Connettività generale e colori disponibili

Ovviamente presenti la connettività LTE 4G, lo scanner per le impronte digitali, il vari Wifi dual band, Bluetooth eccetera; alcuni paesi avranno pure la Radio FM, mentre l’ottimizzazione Quad Dac per l’audio sarà prevista solo per la Corea del Sud.

LG G6 sarà venduto a livello internazionale nelle colorazioni Astro Black, Mystic White e Ice Platinum; al momento l’azienda coreana deve ancora svelare la data di inizio commercializzazione a livello internazionale e il prezzo di vendita nei vari paesi.

Lascia la tua opinione