Meizu M5S prime immagini e package svelato

Tommaso Lenci
6 Feb 2017

Meizu M5S si svela in alcune immagini dal vivo che mostrano sia lo smartphone che il packaging del prodotto: le specifiche.

Meizu M5S: specifiche e immagini

Ci sono conferme, non siamo sicuri al 100% comunque, che l’azienda cinese Meizu stia lavorando ad un’ulteriore variante del suoi Meizu M5, l’ultimo dispositivo di fascia media arrivato anche in Italia ad un prezzo di vendita aggressivo sotto i 200 euro.

Sulla carta il nuovo dispositivo dovrebbe chiamarsi Meizu M5S e da quanto riportato tempo fa è stato già certificato dal sito di certificazione cinese Tenaa.

Meizu M5S: le immagini dal vivo e del package svelate

Per adesso del dispositivo non si avevano immagini dal vivo, ma sembra che oggi un informatore cinese abbia diffuso alcune foto che riprendono il dispositivo e il packaging, ovvero la scatola e l’accessoristica inclusa in essa.

La prima immagine mostra la presenza sulla scocca anteriore del tasto home fisico, che dovrebbe contenere al suo interno lo scanner per le impronte digitali, e il contenuto della confezione che comprende solamente il caricabatteria con uscita compatibile con le prese elettriche cinesi e il classico cavo usb.

La seconda foto mostra la scocca in metallo rifinita nella colorazione grigia, e la presenza della fotocamera posteriore con relativo flash LED posizionato sotto il sensore fotografico,

Le presunte specifiche hardware conosciute ad oggi

Dal punto di vista hardware Meizu M5S dovrebbe utilizzare un display LCD IPS da 5.2 pollici di diagonale con risoluzione HD 1280 x 720 pixel (282PPI).

All’interno presente un chipset Octa-Core a 64Bit Cortex A53 funzionante alla frequenza massima di 1,3 Ghz (chipset Mediatek MT6753) che dovrebbe essere abbinato a 3GB ram/32GB di rom o 4GB di ram/64GB di rom.

La fotocamera posteriore dovrebbe avere un sensore da 13 megapixel, mentre la fotocamera anteriore per selfie dovrebbe utilizzare un sensore da 5 megapixel.

Meizu M5S dovrebbe essere alimentato da una batteria interna da 3000 mAh, mentre a livello di software non troviamo Android Nougat, ma bensì Android Marshmallow con interfaccia personalizzata.

Di questo smartphone è quasi certo che oltre ad uscire una variante per il mercato cinese, ce ne sarà un altra destinata ai mercati internazionali e quindi anche a quello italiano.

Sfortunatamente non ci sono ancora informazione su quando e a che prezzo Meizu rilascierà sul mercato il nuovo M5S, ma aspettatevi sempre un prezzo di listino piuttosto aggressivo sia in Cina che in Italia.

Lascia la tua opinione