Microsoft Lumia 950 XL prezzo e test durata batteria

Tommaso Lenci
11 Dic 2015

Disponibile da pochi giorni sullo store Microsoft in Italia ecco Lumia 950 XL con windows 10: prezzo di vendita e durata della batteria.

Microsoft Lumia 950 XL

Nel panorama degli smartphone destinati alla fascia top di gamma del mercato, è disponibile all’acquisto da pochi giorni il nuovo dispositivo con Windows 10 Microsoft Lumia 950 XL, il fratello maggiore del Lumia 950 dato il display più grande e le caratteristiche hardware un po’ più potenti.

Attualmente Lumia 950 XL viene venduto al prezzo di listino di 699 euro, ma se cercate online su Amazon per esempio lo potete trovare già a 600 euro con un risparmio base di 100 euro rispetto al costo sullo store Italia Microsoft.

Essendo un top di gamma questo phablet dal grande display dovrà sicuramente soddisfare gli utenti più esigenti, i quali sono molto attenti a tutte le caratteristiche principali del telefonino che andranno ad acquistare.

Tra di queste troviamo l’autonomia: se un utente compra un telefono da oltre 600 euro è perchè lo vuole usare spesso e volentieri, quindi la sua batteria oltre ad essere veloce da ricaricare deve garantire un buon numero d’ore di funzionamento.

Come se la cava il Microsoft Lumia 950 XL in termini d’autonomia?

L’autonomia di un dispositivo come molti di voi sapranno già dipende sostanzialmente dall’hardware (chipset, risoluzione, tecnologia e grandezza display), dall’ottimizzazione software e ovviamente dalla potenza della batteria.

Queste sono le caratteristiche hardware principali del Lumia 950 XL che determinano il test sull’autonomia:

  • Display Amoled da 5,7 pollici di diagonale con risoluzione QHD 2560 x 1440 pixel (518 PPI);
  • Chipset Snapdragon 810 con architettura Octa-Core (quattro core Cortex A57 e quattro core Cortex A 53);
  • Batteria interna da 3340 mAh;
  • Sistema operativo Windows 10.

I ragazzi di GSMARENA.COM hanno eseguito il test sulla durata della batteria eseguendo 3 principali attività che si svolgono con uno smartphone: effettuare chiamate telefoniche, navigare sul web con browser stock, riprodurre video in alta definizione.

Nel test delle chiamate telefoniche in 3G il Lumia 950 Xl garantisce circa 16 ore e 50 minuti di conversazione: non è il meglio che potete trovare ma comunque si comporta abbastanza bene.

Decisamente bene fa durante il test della navigazione sul web tramite connettività Wifi e display impostato al 50% di luminosità: il top di gamma di Microsoft infatti vi permette di stare su internet per 10 ore e 50 minuti, un risultato interessante considerata la grandezza e risoluzione del display.

Se invece utilizzate il vostro Lumia 950 XL come riproduttore multimediale, riproducendo video in risoluzione HD e con il 50% di luminosità, il dispositivo vi garantirà un autonomia di circa 10 ore e 38 minuti.

Considerato il livello medio di stand-by (che è di circa 6 giorni e mezzo e quindi un po’ sotto la media), Microsoft Lumia 950 XL con un utilizzo medio può garantirvi circa 2 giorni (o poco più) d’autonomia prima di dover essere ricaricato.

L’utente con utilizzo intenso dovrebbe riuscire a completare abbastanza facilmente la giornata, anche se ovviamente dovrà gioco forza ricaricare il dispositivo la notte se non vuole rimanere a secco il giorno dopo.

Esiste pure una variante Dual Sim, ma sembra che in questo caso l’autonomia generale del telefono peggiori abbastanza rispetto alla versione mono-sim: la durata della batteria infatti scenderebbe di oltre un 10%.

In conclusione Microsoft Lumia 950 XL è uno smartphone che in termini d’autonomia generale non delude le aspettative, ma forse qualcuno, anche perché è stato introdotto Windows 10, si aspettava qualcosina in più; per fortuna con la nuova usb type-c i tempi di ricarica della batteria sono stati decisamente accorciati.

7 Commenti

  1. giorgio

    Lumia 950 xl con utilizzo medio caricato la mattina alle 8 lo devo ricaricare alle 17 quando mi va bene considerate ch ho inibito la quasi totalità dei programmi in background

Lascia la tua opinione