Motorola Moto X 2017 svelato? Video e immagini render

Tommaso Lenci
30 Dic 2016

Svelate le presunte immagini e il video render del futuro Motorola Moto X 2017: ecco i dettagli sul suo design e alcune caratteristiche.

Motorola Moto X 2017: immagini e video

Il noto informatore @OnLeaks tramite il sito Android Authority ha diffuso le prime presunte immagini render catturate da un video che riprendono il futuro Motorola Moto X 2017.

Motorola Moto X 2017: le immagini render

Il design del nuovo smartphone assomiglia a quello già mostrato dal Motorola Moto Z, dato che non ci sono grosse differenze tra i due: la differenza sostanziale sta nell’assenza dei pin per i moduli/cover aggiuntive, e il design diverso della scocca posteriore.

Il corpo del telefono ha un design abbastanza piacevole con smussature eleganti e curvature non particolarmente accentuate, data l’assenza della tecnologia 2.5D per il vetro del pannello.

Sembra che il Moto X 2017 utilizzerà la classica porta usb 2.0 e che avrà il jack da 3.5 mm per le cuffie, nonostante Lenovo (proprietaria di Motorola) punta a eliminarlo nel tempo con i suoi nuovi prodotti.

Le dimensioni del telefono sarebbero 150 x 73.8 x 8.4 mm, ma data la leggera sporgenza della fotocamera posteriore si arriverebbe ad un massimo di 9.5 mm nella parte più esterna; non è certo sottile come il Moto Z con la sua scocca da 5.2 mm (ma senza cover aggiuntiva).

Il display del Moto X 2017 sembra che sia da 5.2 pollici di diagonale, e nonostante le dimensioni simili al Moto Z in termini di larghezza e lunghezza avrà quindi un display più piccolo di 0.3 pollici.

Motorola Moto X 2017: il video render

Possiamo notare anche l’assenza della doppia fotocamera posteriore e degli altoparlanti stereo rispetto al top di gamma di Motorola: sulla carta quindi stiamo parlando di un dispositivo che punterà più sulla fascia medio-alta piuttosto che a quella alta o top di gamma.

Secondo gli esperti del settore Motorola Moto X 2017 potrebbe fare il suo debutto davanti al grande pubblico al CES 2017 nei primi giorni di gennaio del prossimo anno, o a febbraio 2017 durante il MWC di Barcellona.

Lascia la tua opinione