Netflix si aggiorna: guai per gli smartphone Android sbloccati con root

Tommaso Lenci
15 Mag 2017

La famosa applicazione di video on demand per smartphone, NetFlix, si è aggiornata alla versione 5.0: problemi per i dispositivi sbloccati con accesso al root.

Netflix blocca smartphone android sbloccati

Se di recente avete provato ad installare sul vostro smartphone Android sbloccato la più famosa applicazione streaming di video on demand, Netflix, forse avrete notato una cosa non molto positiva: l’app non si può installare dal Play Store.

Netflix blocca l’installazione dal Google Play Store per dispositivi rooted

Sembra infatti che l’ultima versione rilasciata dell’applicazione non permetta più ai possessori di un qualsiasi dispositivo mobile con sistema operativo Android e con accesso al root, di poter usufruire del servizio tramite lo store ufficiale di Google.

Si sono infatti diffuse sul web le lamentele di parecchi possessori di smartphone Android Rooted, che negli ultimi giorni non possono più installare dal Google Play Store l’applicazione NetFlix.

L’azienda ha rilasciato un recente comunicato, per rispondere alle lamentele dei clienti con dispositivi Android sbloccati: ” With our latest 5.0 release, we now fully rely on the Widevine DRM provided by Google; therefore, many devices that are not Google-certified or have been altered will no longer work with our latest app, and those users will no longer see the Netflix app in the Play Store.

Il problema sembra riguardare solamente le nuove installazioni e non coloro che hanno installato Netflix prima dell’uscita della versione 5.0.4.

Sulla carta quindi il blocco riguarderebbe solo l’installazione dal Google Play Store, e non il blocco dello streaming dei contenuti su dispositivi rooted.

Quindi a partire da oggi se avete la consuetudine di sbloccare il vostro smartphone Android per avere i permessi di root, tenete bene a mente che l’applicazione NetFlix non si può più scaricare dal Google Play Store.

Smartphone android sbloccato: ecco come risolvere al blocco Play Store di Netflix

Per risolvere la questione potete procurarvi un file APK con l’ultima versione disponibile, che vi permette di evitare il problema del Google Play Store, o altrimenti l’azione più a malincuore è quella di tenersi lo smartphone senza accesso al root.

Ovviamente se avete già installato il tutto con una versione precedente, state attenti a non dover resettare il dispositivo o dovrete affrontare la problematica della nuova installazione di NetFlix.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione