Nvidia Shield Tablet X1: Tegra X1 e Android 6 su GFXBench

Tommaso Lenci
25 Nov 2015

Compare sul database di GFXBench il nuovo Nvidia Shield Tablet X1 con chipset Tegra K1 e Android 6 Marshmallow: sulla carta perfetto per i videogiocatori più accaniti.

Nvidia Shield Tablet X1

Dopo il lancio della versione più economia del Nvidia Shield Tablet K1 (199 euro il prezzo in Italia) basato su chipset Tegra K1, Nvidia sembra che stia già lavorando per lanciare una versione basata sul chipset Tegra X1, chipset già annunciato poco prima dell’estate di quest’anno, con prestazioni 3D sulla carta all’avanguardia del settore.

Oggi sono arrivate le prime conferme grazie al database di GFXBench, che ha mostrato le caratteristiche principali del prossimo Nvidia Shield Tablet X1 basato appunto sul chipset Tegra X1 di ultima generazione; stiamo parlando di un dispositivo che sulla carta sarà perfetto per tutti i più accaniti videogiocatori date le prestazioni 3D fornite dalla GPU grafica Nvidia a 256 core Maxwell.

Nvidia Shield Tablet X1: i dettagli forniti da GFXBench

Da quello che è trapelato tramite GFXBench sappiamo che Nvidia Shield Tablet X1 manterrà più o meno il form factor della sua precedente generazione; sembra essere previsto infatti un:

  • Display da 8 pollici di diagonale con risoluzione FHD 1920 x 1200 pixel;
  • 3GB di memoria ram;
  • 32GB di memoria interna (almeno per la versione base)
  • Chipset Tegra X1 con processore Octa-Core con quattro core Cortex A57 funzionanti alla frequenza massima di 1,9 Ghz e altri quattro core Cortex A53;
  • GPU personalizzata con prestazioni pari a 1 Teraflop di floating point;
  • Fotocamera anteriore e posteriore non ancora specificate (ovviamente ci saranno);
  • GPS, Wifi, Bluetooth, possibile versione con modulo LTE 4G;
  • Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow.

Non sappiamo ancora quando effettivamente Nvidia Shield Tablet X1 farà capolino sul mercato: difficilmente dovrebbe arrivare entro la fine di quest’anno; dal punto di vista del prezzo possiamo immaginarci un listino base a partire da 299 euro che comprenderà oltre al tablet anche parte dei tipici accessori già previsti per la generazione precedente.

Lascia la tua opinione