Qualcomm annuncia Snapdragon x50, il primo modem 5G al mondo

Silvia
18 Ott 2016

Sebbene attualmente non ci siano reti che supportano il 5G, tranne alcuni rari casi in via di test, per i prossimi smartphone possiamo incominciare a pensare ad una rivoluzione nel campo della velocità di connessione dati. Qualcomm leader di componenti per dispositivi ha annunciato oggi il primo modem in 5G al mondo.

5G

Il produttore di chip Qualcomm ha annunciato oggi ad Hong Kong l’arrivo del suo nuovo modem Snapdragone x50 che è in grado di supportare velocità di download fino a 5 Gbps.

Snapdragong x50 modem 5g

Per fare un semplice confronto, la velocità media di download globale in 4G è attualmente di circa 13.5Mbps, il che significa che il modem Snapdragon X50 sarà in grado di supportare una velocità pari a 400 volte in più degli attuali componenti presenti nei dispositivi mobili.

Ad entusiasmare ancora di più è la notizia che le reti attualmente in fase di test, che saranno in grado di fornire una velocità di connessione in 5G, saranno lanciate nel 2018 negli Stati Uniti e nel Regno Unito mentre sul territorio Sud Coreano è già tutto pronto per supportare i nuovi standard che andranno a costituire i nuovi smartphone. Infatti Qualcomm ha dichiarato che inizierà l’invio dei chip per i produttori intorno alla seconda metà del 2017, e ci si può aspettare di vedere l’integrazione nei dispositivi a partire dal 2018.

A seguire quindi anche gli operatori presenti sul nostro territorio, dovranno incominciare i lavori di adeguamento alla connessione 5G, secondo quanto pervenuto finora H3G sarà uno dei primi grazie all’unione con Wind che aprirà il mercato a nuovi sviluppi, anche se nn è stata definita una data certa di lancio.

Altre informazioni su Snapdragon X50 si possono reperire cliccando qui.


Lascia la tua opinione