Samsung Galaxy A9 nuovo phablet da 6 pollici in metallo

Tommaso Lenci
6 Nov 2015

Emergono nuovi dettagli sul prossimo Samsung Galaxy A9, un phablet con sistema operativo android che avrà un display molto grande da 6 pollici di diagonale.

Samsung Galaxy A9

Non tutti i phablet con scocca in metallo di Samsung nel 2016 avranno costi esorbitanti; il prossimo dispositivo destinato infatti alla fascia media alta, il Galaxy A9, sarà dedicato a quella fascia di prezzo più accessibile e avrà un display molto grande, più grande rispetto a tutti i precedenti dispositivi dell’azienda coreana: stiamo parlando di un pannello da ben 6 pollici di diagonale.

Samsung Galaxy A9: qualche dettaglio hardware

Secondo quanto è trapelato infatti dal database di Zauba, una famosa azienda indiana di import ed export, Samsung Galaxy A9, attualmente in fase di test finale, utilizzerà un display da 6 pollici di diagonale con tecnologia Super Amoled e una risoluzione classica FHD 1920 x 1080 pixel.

La densità per pixel del pannello non sarà altissima, ma più che adeguata per un dispositivo di fascia medio alta e giusta per la maggior-parte delle esigenze di un comune consumatore; al suo interno poi i rumors asserisco che Galaxy A9 utilizzerà un buon chipset quad core Snapdragon 620 compatibile ovviamente con i 64Bit e affiancato da una nuova GPU Adreno 510.

Il nuovo phablet dell’azienda coreana utilizzerà anche ben 3GB di memoria RAM e 32GB di memoria interna (pensiamo che quest’ultima sia comunque espandibile con microSD); prevista, anche se mancano ancora conferme una possibile fotocamera posteriore da 16 megapixel con autofocus e flash LED.

Facendo parte della serie A, il Galaxy A9 di Samsung oltre ad avere una scocca in metallo dovrebbe mantenere lo stesso design sottile dei precedenti modelli ed avere un peso complessivo abbastanza contenuto; ancora qualche dubbio sulla potenza della batteria, che sarà almeno da 3000 mAh considerata la dimensione piuttosto grande del display.

Ancora sconosciuto il prezzo di vendita e la data di inizio commercializzazione, ma glie esperti ritengono che l’annuncio potrebbe avvenire anche entro la fine dell’anno o nelle prime settimane del 2016; per questo bisognerà aspettare ancora un po’ quindi.

Lascia la tua opinione