Samsung Galaxy J3 è ufficiale: i dettagli hardware

Tommaso Lenci
20 Nov 2015

Samsung Galaxy J3, un nuovo smartphone android destinato alla fascia medio bassa del mercato, è stato ufficialmente annunciato: ecco i dettagli hardware del prodotto.

Samsung Galaxy J3

E’ stato giusto poche ore fa ufficializzato in Cina il nuovo Samsung Galaxy J3, un dispositivo che sicuramente sarà indirizzato alla fascia dei consumatori meno esigenti che puntano di più su un prezzo di vendita particolarmente economico piuttosto che su un alto livello di tecnologia.

Nonostante sia un dispositivo di fascia medio bassa, il Galaxy J3 dovrebbe infatti riuscire a soddisfare le esigenze della maggior-parte degli utenti che non puntano al massimo della tecnologia, anche perché dal punto di vista hardware non è malaccio.

Samsung Galaxy J3 le caratteristiche hardware principali

Ha infatti un display con tecnologia Super Amoled da 5 pollici di diagonale con risoluzione HD 1280 x 720 pixel, più che sufficiente per una buona visuale generale; qualche limite lo troviamo sulla carta sul processore Quad-core da 1,2 Ghz (di cui non viene specificato il chipset) e il fatto che il dispositivo ha 1,5GB di memoria Ram.

La memoria interna è standard con i suoi 8GB espandibili grazie alla presenza dello slot per microSD, mentre la multimedialità è più che sufficiente per un utente medio dato che è presente una fotocamera posteriore da 8 megapixel con autofocus e flash LED, e una fotocamera anteriore da 5 megapixel per i selfie.

Punto di forza del Galaxy J3 sembra essere il design dato che le dimensioni sono abbastanza compatte per un dispositivo “economico” perché comprese in 142.3 x 71x 7.9mm, con un peso complessivo di soli 138 grammi.

Il telefono viene alimentato da una buona batteria da 2600 mAh e utilizza fin dall’inizio come sistema operativo Android 5.1.1 Lollipop personalizzato con l’ultima versione dell’interfaccia TouchWiz di Samsung.

Seppur ufficializzato oggi in Cina, il Samsung Galaxy J3 non ha ancora un prezzo ufficiale; secondo gli esperti dovrebbe costare al massimo 200 dollari americani, e quindi potrebbe arrivare sul nostro mercato ad un prezzo non superiore ai 200 euro, ma considerato che è sempre un dispositivo di fascia medio bassa è possibile che il prezzo scenda molto velocemente sui 150-160 euro dopo solo un paio di mesi.

Lascia la tua opinione