Samsung Galaxy Note 8 è ufficiale: le caratteristiche tecniche

Tommaso Lenci
23 Ago 2017

Il Samsung Galaxy Note 8 è stato ufficializzato: display Infinity da 6.3 pollici di diagonale, doppia fotocamera posteriore con doppio stabilizzatore dell’immagine e tanto altro.

Galaxy Note 8 ufficiale

Durante l’evento presieduto poche ore fa da Samsung è stato svelato il nuovo phablet top di gamma Galaxy Note 8, uno dei dispositivi mobili più attesi per la fine del 2017.

Anche se passati rumors ci avevano dato informazioni più che accurate sulle caratteristiche hardware del prodotto, adesso abbiamo la completa ufficialità da parte dell’azienda coreana.

Andiamo a scoprire definitivamente il comparto hardware di questo top di gamma.

Galaxy Note 8 le principali caratteristiche hardware

Display

Per prima cosa il display Infinity è da 6.3 pollici di diagonale con risoluzione QHD+ 2960×1440 pixels che gli garantisce un elevato PPI di 521 punti.

Essendo un display con tecnologia Infinity il rapporto è 18.5:9, quindi leggermente più allungato rispetto ad lo standard comune in 16:9.

Chipset e memoria

Samsung ha deciso di utilizzare come sul Galaxy S8 e S8+ la stessa coppia di processori: per il mercato americano verrà montato lo Snapdragon 835, mentre per il mercato europeo (compresa l’Italia) sarà installato il chipset Exynos 8895.

Rispetto al modello S8, il Galaxy Note 8 ha di base 6GB di memoria ram e saranno disponibili tre versioni: una con 64GB di memoria interna, una con 128GB e infine una premium con 256GB di rom; ovviamente tutte le memorie sono espandibili con microSD fino a 256GB.

Multimedialità

Il Note 8 diventa di fatto il primo smartphone Samsung ad utilizzare la tecnologia dual camera e lo fa alla grande.

Il Phablet dell’azienda coreana monta infatti una doppia fotocamera posteriore composta da un sensore principale da 12 megapixel con apertura lenti F/1.7, autofocus Dual Pixel e stabilizzatore ottico dell’immagine (OIS); il sensore secondario è sempre da 12 megapixel, ha un apertura lenti F/2.4 con tecnologia Telephoto che permette di effettuare uno zoom ottico 2X, stabilizzatore ottico dell’immagine (OIS) e autofocus.

Di fatto il Galaxy Note 8 è il primo smartphone con tecnologia dual camera sul mercato che ha un doppio sensore stabilizzato tramite OIS.

Per gli amanti dei selfie è previsto un sensore anteriore da 8 megapixel con apertura lenti F/1.7 e autofocus: lo stesso praticamente utilizzato sul Galaxy S8.

Il phablet ha pure una piccola camera anteriore specificatamente montata per effettuare la scansione dell’iride: in totale quindi il Note 8 ha 4 sensori fotografici.

La doppia fotocamera posteriore permette a Samsung di introdurre nuove e uniche modalità fotografiche: la prima è la modalità ritratto chiamata Live Focus che permette di scegliere il livello di sfocatura da applicare sia durante che dopo la ripresa.

C’è inoltre la possibilità di effettuare scatti fotografici in modalità Dual Capture, ovvero è possibile ottenere due scatti fotografici contemporaneamente, uno con lo zoom e uno senza zoom.

Connettività

A livello di connettività rimaniamo al top: supporto alla connettività LTE Cat 16, Wi-Fi 802.11a/b/g/n/ac dual band, Bluetooth 5.0, chipset NFC (supporto a Samsung Pay), porta USB Type C per la ricarica rapida, scanner per le impronte digitali (posizionato sulla scocca posteriore), scanner dell’iride e classico jack da 3.5 mm per l’audio.

Dimensioni, batteria e altre caratteristiche

Il Samsung Galaxy Note 8 viene alimentato da una batteria interna da 3300 mAh con supporto alla ricarica rapida; la scocca è in alluminio dalle dimensioni di 162.5 x 74.8 x 8.6mm.

Come il Galaxy S8, anche il Note 8 è certificato IP68 ovvero resistente all’acqua e alla sporcizia in generale.

Altre caratteristiche prevedono il tasto fisico per l’assistente vocale Bixby, la presenza della pennina capacitiva S-Pen (che riconosce fino a 4096 tipi di pressioni) e la possibilità di effettuare la ricarica in modalità senza fili, ovvero wireless.

Sistema operativo e disponibilità

Come sistema operativo troviamo Android Nougat 7.1 ovviamente personalizzato con interfaccia Samsung Experience, particolarmente e specificamente sviluppata per sfruttare la pennina capacitiva S-Pen e il display Infinity con rapporto 18.5:9.

Il Samsung Galaxy Note 8 sarà disponibile alla vendita a livello internazionale a partire dal 15 settembre 2017 nelle colorazioni Deep Sea Blue, Orchid Grey, Midnight Black e Maple Gold.

2 Commenti

  1. Marco

    Bell’articolo ma hai scritto che sarà disponibile dal 15 settembre 2016

    • Tommaso Lenci

      E’ la vecchiaia che avanza!

Lascia la tua opinione