Samsung Galaxy S5 Neo l’aggiornamento ad Android Nougat dovrebbe arrivare

Tommaso Lenci
22 Giu 2017

Il Samsung Galaxy S5 Neo potrebbe ricevere l’aggiornamento ad Android Nougat in tempi relativamente brevi: ecco i nuovi feedback dal web.

Galaxy S5 Neo Android Nougat

La versione rivisita dell’ex smartphone top di gamma del 2014, il Galaxy S5, rinominato da Samsung Galaxy S5 Neo potrebbe ricevere il tanto atteso aggiornamento ad Android Nougat 7.0 a breve.

Ovviamente non ci sono informazioni ne date ufficiali da parte di Samsung, ma almeno dal web sono arrivati nuovi feedback positivi che l’azienda coreana sta testando il nuovo software.

Samsung Galaxy S5 Neo: l’aggiornamento ad Android Nougat si farà?

Il Galaxy S5 Neo è stato infatti individuato nel database del famoso Benchmark GeekBench, database che ha evidenziato che lo smartphone stava utilizzando una versione di test di Android Nougat 7.0 (Android Samsung Edition).

Al momento lo smartphone in questione, commercializzato in Italia tramite l’operatore telefonico TIM e poi acquistabile anche tramite la grande distribuzione, è fermo al firmware G903FXXU1BQC1 che contiene il sistema operativo Android Marshmallow 6.0.1 con le patch di sicurezza di marzo 2017.

Uscito nell’agosto del 2015 con Android Lollipop 5.1.1 il Galaxy S5 Neo ha ricevuto il suo primo grande aggiornamento ad Android Marshmallow, e pensiamo che entro la fine dell’estate otterrà anche l’upgrade ad Android Nougat 7.0 a poco più di 6 mesi dall’uscita di questa variante software.

Va ricordato comunque che al momento sono solo ipotesi, dato che Samsung non ha ancora ufficializzato l’aggiornamento per questo dispositivo alla versione 7.0 di Android, e i test finali potrebbero dare risultato negativo; la speranza comunque è sempre l’ultima a morire.

Con l’aggiornamento ad Android Nougat i possessori italiani di un Galaxy S5 Neo potranno utilizzare nuove funzionalità software come la modalità multi-window split-screen, che permette di dividere il display in due sezioni e far funzionare due applicazioni contemporaneamente, il nuovo sistema di controllo energetico Doze, il nuovo sistema di notifiche, il nuovo menù delle impostazioni, miglioramenti prestazionali, più sicurezza nella gestione delle applicazioni installate e altro.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione